Eliana Michelazzo continua a far discutere. Stavolta il caso "Pratiful" c'entra in modo marginale, dal momento che la ex agente di Pamela Prati sembra aver fornito informazioni ingannevoli sulla sua partecipazione a un evento, nel corso del quale ha peraltro annunciato che dallo scandalo di Mark Caltagirone saranno tratti un libro e un film. Sul suo profilo Instagram, la Michelazzo ha scritto che sarebbe intervenuta come ospite alla finale di Miss Sorriso Lazio 2019, evento di Miss Italia, in qualità di giurata. Il celebre concorso di bellezza, però, l'ha smentita categoricamente, replicando alle non poche polemiche esplose sul web.

La precisazione di Miss Italia: Eliana non era in giuria

"La signora in questione" si legge sul Twitter di Miss Italia in risposta a un utente che ha criticato la presenza della Michelazzo, "non è prevista nella serata di Miss Italia Lazio, ma presente in un'altra manifestazione". La finale del concorso laziale, in effetti, è stato ospitato all'interno di un più ampio evento, “Le Terrazze sotto le Stelle”, svoltosi nel centro commerciale di Casal Palocco “Le Terrazze” (Roma) e organizzato da Giampaolo Celli, manager di una maison di moda noto anche per essere salito recentemente agli onori delle cronache rosa (all'Isola dei Famosi fu accusato di avere una relazione con la moglie di Riccardo Fogli). La Michelazzo, dunque, in realtà è salita sul palco nel corso di un evento collaterale interno alla manifestazione, indipendentemente dalla volontà di Miss Italia. La storico concorso guidato da Patrizia Mirigliani ha inoltre precisato l'elenco dei membri della giuria di Miss Sorriso Lazio, in cui non rientra assolutamente Eliana: i nomi sono quelli di Bruno Conti, Aida Yespica, Emanuele Propizio, Francesca Brienza, Grazia Schiavo, Alessio Scarchilli, Giulia Mannucci. Eppure, le parole della Michelazzo su Instagram dicono tutt'altro: "Stasera in giuria per la prima finale di Miss Sorriso Lazio 2019".

L'annuncio del libro sul caso Prati/Caltagirone

Eliana ha inoltre sfruttato la sua presenza sul palco di Casal Palocco per annunciare il curioso progetto sullo scandalo Pamela Prati/Mark Caltagirone. Dalla vicenda saranno tratti un libro e un film, almeno stando a quanto ha dichiarato la Michelazzo: "Il libro lo stanno scrivendo e il film è in progetto". Lei continua a sostenere di essere stata non una complice bensì una vittima di Pamela Perricciolo, che l'avrebbe spinta a frequentare solo virtualmente per ben dieci anni l'inesistente Simone Coppi.