4 Giugno 2021
16:58

Elisabetta festeggia il primo compleanno senza Filippo, ecco chi la accompagnerà al suo posto

Buckingham Palace ha annunciato che la Regina Elisabetta II alla fine ha deciso di celebrere il suo compleanno con lo storico evento del “Trooping the Colour”. Nonostante la morte del principe Filippo l’evento non è stato annullato, anche se a causa della pandemia sono previste numerose misure anticontagio. Sua maestà ha deciso di non essere sola e di farsi accompagnare da una persona molto speciale per lei.
A cura di Gabriele Crispo

La Regina Elisabetta II (che il 21 aprile ha compiuto 95 anni) ha deciso di non rimandare i festeggiamenti ufficiali del suo compleanno. Come tutti gli anni, infatti il Trooping the Colour – anche conosciuto come "Parata per il Compleanno della Regina" – si terrà: la morte del principe Filippo  non farà saltare l'evento che si svolge ogni anno (dal lontano 1820). Quest'anno però i festeggiamenti non si terranno a Buckingham Palace ma a Windsor.

Il Duca di Kent nel 2011.
Il Duca di Kent nel 2011.

Il Duca di Kent prende il posto del Principe Filippo

Buckingham Palace ha confermato che la Parata per il Compleanno della Regina ci sarà e come riportato dal The Mirror il duca di Kent, il principe Edward, sarà: "Il più uno di Sua Maestà" per la celebrazione ufficiale di sabato 12 giugno. Il Duca è figlio di George, duca di Kent e di Marina di Grecia e quindi nipote di re Giorgio V e cugino di primo grado della regina Elisabetta II. In seguito ai funerali del Duca di Edimburgo (deceduto il 9 aprile) si era ipotizzato che la regina quest’anno sarebbe stata sola durante la cerimonia. Sua Altezza Reale il Duca di Kent aveva già sostituito il principe Filippo, in occasione della parata del 2013 quando il Duca di Edimburgo era in ospedale in seguito a un intervento chirurgico all'addome.

L'evento non si terrà a Buckingham Palace

La storica parata militare con i reggimenti del Commonwealth e del British Army, che ogni anno celebra ufficialmente il compleanno della sovrana nata il 21 aprile, è prevista per il 12 giugno nel Castello di Windsor. L'evento, noto come un'occasione per il Regno Unito di esibire la sua potenza militare, quest'anno dopo lo spostamento nella residenza del Berkshire, è stato soprannominato "mini trooping". Perché sarà una parata in versione ridotta a causa delle norme di contenimento introdotte a causa della pandemia. Inoltre è previsto che la cerimonia sarà un'occasione per celebrare gli eroi della lotta al Covid: sfileranno infatti le persone che hanno svolto un ruolo fondamentale nella lotta al virus e anche coloro che hanno prestato servizio in operazioni militari all'estero. All'arrivo della Regina e del Duca di Kent, Sua Maestà e Sua Altezza Reale saranno accolti dal saluto reale e dall'Inno Nazionale.

La Royal Family al Trooping the Colour del 2012.
La Royal Family al Trooping the Colour del 2012.

Il Giubileo di Platino della Regina

L'annuncio del Trooping the Colour (letteralmente "Sfilata della Bandiera") arriva pochi giorni dopo che il Palazzo ha confermato le date e l'itinerario completo per la celebrazione (durante la prossima estate) del Giubileo di Platino della Regina. Sua Maestà nel giugno 2022 festeggerà sia i 70 anni sul trono e sia i suoi 96 anni. Elisabetta II sarà la prima sovrana del Regno Unito ad aver regnato per sette decenni.

La regina Elisabetta festeggia il primo compleanno senza Filippo: video e foto della cerimonia
La regina Elisabetta festeggia il primo compleanno senza Filippo: video e foto della cerimonia
Il compleanno triste della Regina Elisabetta, i 95 anni senza Filippo
Il compleanno triste della Regina Elisabetta, i 95 anni senza Filippo
La Regina Elisabetta non festeggerà il suo 95esimo compleanno per la morte del Principe Filippo
La Regina Elisabetta non festeggerà il suo 95esimo compleanno per la morte del Principe Filippo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni