L'avevano annunciato diversi mesi fa, quando dopo il cambio della legge anglosassone, Elton John e il suo compagno, David Furnish, fecero capire che si sarebbero sposati presto. Fu il britannico Daily Mirror a rivelare la data del lieto evento. La cerimonia chesi sarebbe celebrata, appunto, il 21 dicembre, nell’abitazione di John e Furnish a Windsor, alla presenza di una conquantina di invitati tra cui gli amici più stretti della coppia, da David e Victoria Beckham all’attrice Elizabeth Hurley. Una festa sobria e intima, quindi, molto lontana dai fasti di quella del 21 dicembre 2005, cui avevano partecipato ben 650 persone.

Così è stato così come traspare dalle immagini postate allo stesso Elton John sul suo profilo Instagram, a pochi minuti dalla cerimonia che è stata celebrata. 67 e 52 anni rispettivamente, John e Furnish avevano già ufficializzato il loro legame fa con un’unione civile, che la nuova legge permette di convertire in un vero e proprio matrimonio, a tutti gli effetti equiparabile alle nozze eterosessuali. In ricordo di quel momento (fu una delle prime unioni civili tra coppie gay della storia inglese), Elton John e David Furnish hanno deciso di dire sì nel giorno dell’anniversario, esattamente 9 anni dopo.

Dopo l'annuncio delle loro nozze, i due avevano diramato una nota ufficiale nella quale facevano intendere come la loro volontà, aldilà della felicità di unirsi più di quanto lo fossero già, era proprio quella di dare il buon esempio, fungere da ballon d'essai per chi, dopo di loro, avrebbero fatto lo stesso: Non sentiamo il bisogno di fare questo ulteriore passo legale. Ma poiché abbiamo deciso di impegnarci per vita, sentiamo che questo è uno step davvero importante e dobbiamo approfittare di questo grande cambiamento nelle legge. Dobbiamo essere un esempio".