7 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Emma Marrone difende Rocìo: “Vittima del circo mediatico, invece è simpatica”

Saranno insieme sul palco di Sanremo 2015 Emma Marrone e Rocìo Munoz Morales, che sembrerebbero già essere diventate amiche. È per questo che la cantante salentina la difende a spada tratta.
A cura di Stefania Rocco
7 CONDIVISIONI
Immagine

Quello in corso non è stato un anno semplice per Rocìo Munoz Morales. Uscita allo scoperto al fianco di Raoul Bova in qualità di sua nuova compagna, è finita al centro della cronaca rosa suo malgrado, con persone pronte a tutto pur di scavare nel suo passato alla ricerca di elementi scandalosi. L’ultimo ci è stato fornito proprio dal suo ex fidanzato che, in un’intervista pubblicata sul settimanale Chi, ha raccontato di una notte di passione trascorsa con Rocìo nel periodo in cui lei era già fidanzata con Bova. La coppia ha risposto al gossip col sorriso, dimostrando che nonostante tutto, sarebbero più uniti che mai. Scende in camp a favore dell’attrice spagnola anche Emma Marrone, sua collega sul palco del Festival di Sanremo 2015. Insieme ad Arisa, le due saranno le “vallette” di Carlo Conti e in questi giorni si stanno conoscendo meglio. Tra Rocìo ed Emma sembrerebbe essere nato già un buon feeling tanto che la cantante salentina, intervistata dal settimanale Oggi, prende le sue difese contro il circo mediatico che le si è scatenato contro:

Rocìo è molto intelligente e simpatica. Deve essere valutata per quello che è, non per il circo mediatico che si crea attorno. Io già la ammiro perché è in un Paese che non è il suo e si sta mettendo in gioco, poi in un momento così di ansia gestire anche le pressioni per la sua vita personale non è facile.

Emma e il circo mediatico: lei stessa ne è stata vittima

La Marrone sa perfettamente di che cosa parla. Più volte è finita nell’occhio del ciclone più a causa del gossip che della sua musica. Sebbene sia un’artista apprezzata, il fatto di aver perso il fidanzato Stefano De Martino a causa di Belén Rodriguez ha acceso su di lei i riflettori per anni. Il fatto che il tradimento sia avvenuto quasi in diretta tv, con la numerosa tifoseria di Emma scatenata contro l’argentina, ha contribuito a regalare alla Marrone una corazza che oggi ha imparato a usare. Null’altro può scalfirla: tutto ciò che di imbarazzante e pericoloso poteva accaderle, Emma l’ha già superato.

7 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views