In occasione dei suoi 40 anni di carriera, Enzo Iacchetti si è lasciato andare ad un intimo bilancio. Il conduttore di "Striscia la Notizia", in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha deciso di concedersi al grande pubblico, raccontando lati intimi e privati della propria vita sentimentale e lavorativa.

Le dichiarazioni su Maddalena Corvaglia

Il suo legame con la ex velina, risalente al 2002, ha destato molto scalpore per la troppa differenza di età, 29. I due hanno vissuto una intensa storia d'amore, nata negli studi di Striscia La Notizia e durata quasi sei anni. Oggi, dopo aver voltato completamente pagina, Enzo Iacchetti ritorna sulla relazione con la Corvaglia:

Avevo 50 anni e lei 21, è stato un amore folle, poi ho capito che ero diventato suo papà. Dopo 6 anni ho cominciato a sgridarla per cose stupide. Lei mi chiedeva: “Andiamo in discoteca?”, io le rispondevo: “Ci ho passato la vita, ma a suonare, vai da sola”. Le prime notti dormivo, poi arrivava il sabato sera e mi angosciavo. “Perché non rientra?”, mi chiedevo sveglio a letto. Erano le sei e lei rincasava felice, aveva appena mangiato la brioche.

A 66 anni compiuti, l'ex cabarettista, ammette di non temere gli anni che passano e di essere alla ricerca di un rapporto sentimentale che vada al di là dell'attrazione fisica:

Adesso che sto invecchiando cerco un rapporto di anima, la parte sessuale di me si è trasferita nella testa: spero di riuscire ancora a far l’amore, ma penso che accadrà solo se troverò questo tipo di rapporto. Da quando la passione ha smesso di comandare i miei muscoli, sono diventato un artista migliore. Ho capito per esempio che mi piace fare il regista, così posso ingrassare e non colorare i capelli. I conduttori devono apparire giovani: tinta, cerone e cemento.

Il rapporto con Ezio Greggio e Antonio Ricci

Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti sono considerati la coppia di presentatori per eccellenza di Striscia La Notizia. Da anni i due colleghi si spalleggiano nella conduzione dello show satirico ed è soprattutto a loro che si deve il successo di un format che continua a riscuotere grandi consensi. Al Corriere della Sera, l'attore, ha parlato del suo rapporto con Greggio e Antonio Ricci:

Io ed Ezio abbiamo fatto il patto di non litigare mai. Per questo ci vediamo poco, ma quando siamo insieme siamo scherzosi, a volte lo coccolo. In questi anni abbiamo condiviso molta vita privata: sono morte le nostre mamme, ci sono stati due divorzi, i dolori dei figli. A parte Giobbe Covatta, che è padrino di mio figlio, i miei grandi amici non fanno questo mestiere. Ma Striscia è una famiglia. Ricci invece è uno capace di far bollire l’acqua fredda in un minuto: quando ha un’intuizione c’è da fidarsi. Come quando decise che ci voleva una bella donna dietro al bancone di Striscia. Arrivò Michelle Hunziker.