A Eros Ramazzotti, la felicità formato famiglia raggiunta accanto a Marica Pellegrinelli basta. La modella sposata a giugno del 2014 gli ha insegnato ad amare di nuovo, dopo la fine della storia d’amore con Michelle Hunziker, sua compagna storica oggi felice accanto a Tomaso Trussardi. La storia con Marica è stata in discesa, è grazie a lei che il cantante è tornato a coltivare i suoi sogni di famiglia ed è sempre lei che lo ha reso padre per ben due volte, l’ultima con la nascita di Gabrio Tullio, avvenuta solo pochi mesi fa. Intervistato dalla rivista tedesca Express, l’artista dice:

Non me lo sarei mai aspettato. Non sono mai stato una persona che si lega facilmente, ho bisogno di fiducia. Il mio matrimonio va perfettamente. Mia moglie mi ha salvato da me stesso. Conosco persone che non hanno una relazione e sbagliano spesso strada. E in questi anni ho imparato che le persone sole commettono più errori di chi si trova in un legame sentimentale.

Un legame che lo avrebbe salvato da se stesso e al quale oggi Eros guarda con soddisfazione. Il periodo successivo al divorzio dalla Hunziker non è stato dei più semplici. Le accuse che i due si sono lanciati attraverso la carta stampata hanno finito con l’allontanarli, soprattutto nel periodo in cui Michelle non aveva ancora ritrovato il suo equilibrio accanto a Tomaso. Tanti sono i gossip che si sono sprecati sulla loro storia d’amore e alcuni hanno fatto loro davvero male. La fase discendente del loro rapporto fa ormai parte del passato. Eros e Michelle guardano avanti e per questo Ramazzotti deve ringraziare la sua Marica. È con lei che ha trovato la forza di tornare a pensare al futuro, lei che gli ha regalato due bambini meravigliosi, l’ultimo dei quali nato da poco. Per il loro bambino, primo maschio per entrambi, hanno scelto un nome inusuale. Gabrio Tullio si chiama il loro piccolo: “Quando lo chiamerò si girerà solo lui”.