Fabrizio Corona, da poco trasferito dal carcere ai domiciliari in un istituto di cura, ha avuto la possibilità di trascorrere il Natale insieme al figlio Carlos Maria. Da quando il giudice di Sorveglianza di Milano gli ha consentito di scontare il resto della pena in una struttura per cure psichiatriche vicino a Monza, in "detenzione domiciliare umanitaria", il controverso re dei paparazzi degli anni 2000 è anche tornato attivo sui social, tramite il suo staff. Così, da qualche giorno sono riapparsi i post e su Instagram sono state pubblicate le foto dell'abbraccio con Carlos il giorno di Natale: "Regalo mio più grande".

Le parole di Nina Moric

Carlos, nato dal matrimonio finito con Nina Moric, ha 17 anni. Dopo un lungo periodo di tensione tra i due e l'allontanamento del ragazzo dalla madre, la serenità è tornata in famiglia. Carlos è di nuovo con Nina, che si è riconciliata con Corona e la madre di lui. “E non servono le parole”, ha scritto la modella croata a commento di quell'abbraccio tra padre e figlio.

Regalo mio più grande❤️ @carlosmariacoronathereal

A post shared by Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) on

La foto con Nina Moric e il messaggio nostalgico

Corona ha pubblicato anche una foto "d'epoca" che lo mostra ancora giovanissimo, insieme a Nina Moric, per ricordare i tempi d'oro. Tempi che sembra rimpiangere: "Non esistevano i social, gli influencer, i famosi della rete sconosciuti al pubblico vero. Esisteva l'immagine, il carisma, il non passare inosservati, il talento e le idee. Solo così arrivavi in televisione e sulle copertine dei veri settimanali e giornali di moda. Addirittura i quotidiani. Erano altri tempi, migliori. Ma torneranno presto". Curioso che tali parole arrivino proprio da Corona, che più che sul talento e sulle idee ha costruito la sua carriera sul gossip puro, e che Simona Ventura recentemente ha descritto come un personaggio "diabolico, ma non intelligente, che faceva stalking" con le paparazzate da lui organizzate.