11 CONDIVISIONI

Foto della Lawrence e altre star nude, la colpa non sarebbe di iCloud

Secondo quanto affermato da Tmz, le star potrebbero essere semplicemente cadute nel tranello classico del “phishing”, la modalità di truffa più antica di internet: giunge una mail con le caratteristiche di una missiva Apple, che ti chiede di confermare i tuoi dati d’accesso, tu lo fai e il gioco è fatto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
11 CONDIVISIONI
Immagine

Da giorni non si parla d'altro e questo argomento, certamente la discussione da bar della settimana, rischia di essere al centro di argomentazioni per molte altre settimane, visto che vengono accomunate sotto una stessa capanna parole come nudo, foto, Jennifer Lawrence, Lea Michele e Kate Upton: si parla naturalmente del furto di immagini hot private delle star con un attacco di hacking. Tutte hanno avuto modo di accusare con veemenza la viltà della violazione della privacy, in particolare la Lawrecne e la Upton, i volti forse più colpiti dalla vicenda. Hanno condannato il sopruso facendo di tutto per bloccare una circolazione di foto che, una volta finite sul web, sono difficili da rimuovere del tutto. Eppure nelle ultime ore emergono alcuni particolari che cambierebbero la dinamica dell'incidente informatico rispetto al modo in cui fosse stato presentato inizialmente, ovvero attribuibile ad una falla nel sistema di iCloud. Per i più si trattava di un bug, una falla, nel sistema di iCloud, la piattaforma di Apple dove tenere tutti i dati dei dispositivi della Mela Morsicata. La vicenda, che sta destando grandissimo scalpore, è stata immediatamante posta sotto stretta osservazione delle autorità competenti.

Il tranello del phishing

Eppure Tmz ha pubblicato poche ore fa un articolo nel quale questa ipotesi viene sostanzialmente messa in discussione, mentre si avanza un'altra teoria, nemmeno così inverosimile, secondo la quale buona parte delle star vittime del "furto", sarebbero in realtà cadute nel tranello informatico più vecchio del web stesso, quello del Phishing. Avrebbero in sostanza abboccato ad una di quelle email nelle quali si richiedono i propri dati d'accesso per risolvere un problema accorso, o semplicemente per confermarli, in maniera tale che l'autore della truffa possa appunto venire in possesso di quei dati ed accedere, successivamente, sulla piattaforma di iCloud senza problemi. Prbabilmente la mail in questione, potrebbe essere giunta alle star con tutti i crismi di una normalissima mail giunta da Apple, senza che Jennifer Lawrence, Kate Upton e le altre, potessero accorgersi della sofisticatezza del tranello.

11 CONDIVISIONI
Jennifer Lawrence nuda sul web, rubate tutte le foto hot delle star
Jennifer Lawrence nuda sul web, rubate tutte le foto hot delle star
Foto hot di Jennifer Lawrence rubate, FBI e Apple aprono un'indagine
Foto hot di Jennifer Lawrence rubate, FBI e Apple aprono un'indagine
Foto Jennifer Lawrence: star nude vittime del web (a loro insaputa)
Foto Jennifer Lawrence: star nude vittime del web (a loro insaputa)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views