Francesca Cipriani ritorna a parlare in aperto sostegno di Matteo Salvini. Dopo la promessa elettorale delle europee ("Se Salvini prende il 40%, mi spoglio"), la bombastica soubrette parla a "Un giorno da pecora", in onda su Rai Radio1, criticando apertamente il nuovo governo, auspicando il ritorno del leader del Carroccio: "Non mi piace questo nuovo governo, non mi piace che abbiano riaperto i porti, che la delinquenza stia aumentando sempre di più". Non si sa con quali numeri a disposizione parli la Cipriani, che prosegue il suo intervento appellandosi in diretta gli italiani. Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, conduttori dello show radiofonico, ironizzano in diretta ascoltando il suo intervento.

Le parole di Francesca Cipriani

Dall'immigrazione clandestina alla nuova idea di una tassa sulle merendine. La Cipriani ne ha per tutti e su tutto: "Non sono d'accordo alle tasse sulle merendine, perché ne mangio tante e quindi dico no: sono il profumo della vita". Poi l'appello al ritorno del "Capitano":

Deve tornare, sicuramente, altrimenti l'Italia farà una brutta fine. Si deve imporre. In che modo? Ci vorrebbe una rivoluzione, le persone dovrebbero scendere in piazza, e io sono pronta a farlo.

La posizione anti-europeista di Francesca Cipriani

Francesca Cipriani commenta spesso i post che Matteo Salvini pubblica su Instagram. In una intervista precedente, rivelò che l'ex Ministro degli Interni, in alcune occasioni, avrebbe anche risposto. Di posizione anti-europeista, proprio a "Un giorno da pecora" ebbe a dire peste e corna anche dell'Euro: "Non ci ha portato per niente bene, perché l'euro ha rovinato tutti gli italiani". Il leader della Lega può stare tranquillo, quindi. A "Live – Non è la D'Urso" avrà anche avuto le durissime critiche di Alba Parietti e Asia Argento, ma può sempre contare sul sostegno e la statura di Francesca Cipriani.