04berlusconi_Schiavone

Francesca Schiavone dopo la vittoria del prestigioso torneo mondiale del Roland Garos è entrata a pieno diritto nella storia dello sport azzurro.

La tennista meneghina sabato scorso ha trionfato sulla terra rossa francese e, una volta tornata a casa, è stata accolta come una vera e propria eroina.

Come tutti gli sportivi che conseguono risultati importanti a livello di nazione Francesca è stata ricevuta stamattina da Silvio Berlusconi e proprio sul Presidente del Consiglio sono state le sue prime dichiarazioni post incontro.

"È stato un grande onore e una grande emozione conoscere Piersilvio Berlusconi e sedere al suo fianco. È una persona molto ambiziosa ma simpatica, mi ha raccontato anche due barzellette”. Forse tradita dall'emozione ha scambiato l'ex marito di Veronica Lario per il figlio Piersilvio senza accorgersene.

Parole d'elogio da tutto il mondo politico per lei che oggi era la star indiscussa: "Oggi Francesca Schiavone è la regina di Palazzo Chigi" ha detto Gianni Letta; sulla stessa lunghezza d'onda il Premier che ha affermato: "Ci ha fatto un immenso piacere ricevere Francesca. Speriamo possa continuare nei suoi successi e di poterla riavere qui tra noi a ogni sua vittoria".

Ma non è sazia di successi e Francesca Schiavone sogna Wimbledon, suo prossimo appuntamento sportivo. "Ho voglia di tornare a giocare – ha concluso – Ho dentro di me sensazioni positive, di potere, di libertà e di forza". Il lato sexy di Francesca Schiavone è emerso finalmente stamane: per l'occasione ha sfilato gonnellino e scarpe di tela e ha indossato un elegante vestito grigio firmato Giorgio Armani con tanto di decoltèè nero ai piedi: mica male per una tennista!

Alessandra Pugliese