Ragazzi l’intervento è andato bene”, quando uno dei sanitari del San Camillo Fornalini di Roma è uscito dal reparto di Neurochirurgia per informare amici e fan, sono passate quasi 12 ore da quando Francesco Chiofalo, ex protagonista di Temptation Island, ha varcato la porta della sala operatoria mercoledì 9 gennaio. Una giornata lunga per il gruppo di amiche, amici e fan che si sono radunati, dopo l’appello sui social dello stesso Francesco, sul pianerottolo tra il reparto e la sala operatoria, un piano più in su del padiglione Lancisi. Nel tardo pomeriggio è arrivata la notizia che tutti aspettavano: la delicata operazione di Francesco ad un meningioma, un tumore benigno del cervello, è andata bene.

Dopo il lungo intervento, Francesco è uscito dalla sala operatoria e intorno alle 18 ha ripreso coscienza. Ma ci è voluto un po' per passare dalla terapia intensiva post operatoria al reparto di neurochirurgia dove è stato ricoverato e dove i suoi fan e amici volevano abbracciarlo. “Siamo tutti qui a sostegno di Fra, il nostro intento è di vederlo in faccia un attimo”, spiega ai microfoni di Fanpage.it il suo migliore amico, Alessio, che lo conosce da sempre ed è stato con lui fino a un attimo prima dell’intervento. “Non era spaventato, non lo spaventa nulla. Era preoccupato”, ammette. Come lo erano tutti, ad iniziare dalla ragazza Aurora Ciorba visibilmente provata. Un nome ancora mai spuntato o ufficializzato, ma che la stessa Selvaggia Roma, ex fidanzata di Chiofalo, aveva cacciato in modo silente nel dicembre del 2017, quando rispose a chi le chiedeva di tornare con Lenticchio: "Secondo me è con Aurora Ciorba e ne sono contenta. Ho troppe corna e voi sapete troppo poco di quello che ha fatto".

Affiancata da sua madre, non si è mai allontanata dal corridoio nella speranza di vedere la persona cui cui, a quanto pare, convive da diversi mesi. Non vuole esporsi, non vuole farsi riprendere, vuole solo Quando intorno alle 20 gli infermieri hanno portato Francesco nella sua stanza al 2 piano, gli unici ad avere avuto la possibilità di stargli vicino sono stati i genitori. Per permettere il passaggio della barella il gruppo di amici con la ragazza, circa una quindicina di persone, sono stati allontanati. Un gesto che ha creato qualche momento di tensione anche con il papà e la mamma di Francesco: “Qui c’è la ragazza, la fidanzata che vuole vederlo”, si sono accalorati i ragazzi nella speranza di convincere i medici e i genitori. Ma non è stato possibile: "Adesso ha bisogno di riposare, andate a casa", hanno spiegato gli addetti. Gli amici ne sono convinti Francesco reagirà “bene, è una roccia”, “è unico”. Fugace anche il passaggio di una troupe de Le Iene, che pare fosse lì a girare un servizio.