«Hanno preso tutto, ora dovrò sfilare in mutande». Parola di Marco Fantini e di Beatrice Valli. La coppia, ultimamente al centro dell'attenzione prima per una polemica sulla maternità poi per la loro presenza sul red carpet della Mostra Internazionale di Venezia, ha subito il furto di tutti gli outfit per i vestiti delle loro sfilate: «Non vi dico le condizioni in cui ci hanno lasciato. Hanno spaccato tutto, anche i vetri» ha dichiarato Beatrice Valli.

Il brutto episodio

I ladri hanno agito indisturbati negli uffici della coppia, approfittando forse della loro presenza a Venezia. Un brutto episodio: «Hanno rubato tutti i vestiti di Marco che purtroppo ha dovuto trovare una soluzione last minute» spiega «Adesso però non sarà perfetto come doveva». Lui scherza: «Vabbè, sfilerò con le mutande».

La polemica sui figli

«È faticosa la vita con tre bimbi?» questa era una delle domande che uno dei fan ha rivolto a Beatrice Valli su Instagram. La risposta ha portato l'ex volto di Uomini e Donne dritto in un ginepraio: «Quando donne senza figli mi dicono di essere stanche. Non oso immaginare cosa farebbero se ne avessero tre». La frase ha scatenato molte proteste, soprattutto da parte di tutte le donne che non hanno figli e che si sono sentite offese, accusandola di avere mostrato scarsa sensibilità sull'argomento. Immediate le scuse:

Il messaggio era questo: ci sono tante donne che si lamentano di essere stanche, soprattutto nel nostro mondo, quando il nostro è un bellissimo lavoro. So che è impegnativo, perché lo è, ma vi assicuro che quando hai dei bambini e una famiglia da gestire è ancora peggio. È vero, ognuno è strano o vive la stanchezza a modo suo ma fidatevi che con tre figli ancora di più. A chi mi dice che non vado in ufficio o non lavoro garantisco che anch’io ho un ufficio, delle dipendenti e delle persone che lavorano per me. Mi alzo alle 6.30/7 del mattino e facciamo orari assurdi per il nostro lavoro, che è bellissimo, ci mancherebbe, e vi ringrazio per riuscire a farlo.