L’Italia intera sostiene Fabrizio Corona, perfino Beppe Grillo e Belén Rodriguez, gli ultimi ad essersi espressi sull’argomento. Quella che ha ingaggiato una vera e propria battaglia al fine di renderlo libero, però, è la madre Gabriella Corona che approfitta di qualunque spazio pubblico le sia concessa per perorare la causa di Fabrizio. Depresso e dimagrito, l’ex re dei paparazzi sta vivendo in condizioni durissime, più dure ancora del normale perché il suo stato di salute non gli consentirebbe di rassegnarsi al carcere. Detenuto modello, è profondamente cambiato dal dandy più ambito d’Italia, un uomo che ha avuto il mondo ai suoi piedi per un lungo periodo prima di cadere dall’altissima torre dorata che si era costruito intorno. Intervistata nella trasmissione “L’aria che tira” su La7, Gabriella è tornata a parlare della necessità che suo figlio sia scarcerato. Non chiede l’assoluzione piena la signora Corona, solo che a suo figlio sia concesso di scontare la sua pena in un luogo che non sia il carcere:

Io non posso accettare che mio figlio muoia in carcere, non posso. Non è un criminale. Mettano dentro i veri criminali, allora starò zitta. Fabrizio ha seri problemi di salute, il personale sanitario del carcere ha già suggerito per lui misure alternative, per la sua salute. La condanna per il caso Trezeguet, però, ne impedisce la scarcerazione, come per i mafiosi.

Anche Belén difende Corona: “Una multa sarebbe bastata”

Dopo la mobilitazione di personaggi famosi che si sono riuniti per chiedere la scarcerazione di Fabrizio, anche Belén ha voluto dire la sua. Ex fidanzata di Corona, è stata per anni l’unica donna in grado di tenere a bada i suoi colpi di testa. Oggi è la felice signora De Martino ma non ha voluto far mancare il suo sostengo a quell’ex così illustre, un uomo che ha amato con tutta se stessa e che con altrettanta passione ha provato a cambiare, non riuscendoci:

Il carcere è ingiusto. Dovevano dargli una multa salata, salatissima, ma una multa. Sanno tutti che il metodo usato da Fabrizio per mettere a profitto le sue foto era tanto ambiguo quanto generalizzato. Ci passai perfino io con un altro fotografo. Riprendendo mia sorella nuda, al mare. ‘Diffondiamo le foto?' mi dissero. ‘Oppure preferite due servizi su voi due insieme?'… Facemmo i due servizi.

Non ha tutti i torti Belén. Quello delle foto dei personaggi famosi, al di là delle versioni ufficiali, è un sistema utilizzato da anni con il beneplacito di tutti. Fabrizio è l’unico ad averlo pagato, insieme alla sua immagine da finto invincibile.