1 Febbraio 2018
13:45

George Clooney rivela come ha conosciuto Amal e il segreto dietro la loro storia d’amore

George Clooney è il secondo ospite del format di David Letterman, “Non c’è bisogno di presentazioni”. In questa sede ha rivelato per la prima volta come ha conosciuto Amal e come è nata la loro storia d’amore.

George Clooney è il secondo ospite del format di David Letterman, "Non c'è bisogno di presentazioni", ed è in questa sede che parla per la prima volta di come ha conosciuto sua moglie, l'attivista e avvocato per i diritti umani Amal Alamuddin, e il segreto che c'è dietro la passione travolgente, la storia d'amore che ha portato l'ex scapolo d'oro di Hollywood ad un matrimonio lampo.

Come George ha conosciuto Amal

La star parla di quel giorno in cui ha incontrato per la prima volta, presso la sua residenza sul Lago di Como, Amal Alamuddin. "Lui non ha dovuto nemmeno andare lontano da casa per conoscere la donna della sua vita", osserva David Letterman con un sorriso. Ed effettivamente era proprio una bella giornata sul Lago di Como per fare nuove amicizie, quell'amicizia è poi diventata un grande amore.

Fu una cosa stranissima. Un amico in comune nostro mi disse: "Sono di strada, posso portarti un amica?". Ed io: "Certo". Si presenta l'amico e mi fa: "Ho incontrato questa donna che è venuta a casa tua per sposarti". La cosa più divertente è che mia madre e mio padre erano lì, a casa, erano venuti a trovarmi. Parlammo tutta la notte, poi presi la sua mail perché doveva inviarmi alcune foto dei miei genitori, così iniziammo a scriverci.

Nasce così una storia d'amore lampo. La coppia si è sposata a settembre 2014, in una grande cerimonia a Venezia. Lo scorso anno, Amal ha dato alla luce due gemelli, Ella e Alexander.

Clooney papà, la nuova vita di George

Intanto, George Clooney è ormai un padre modello. Come ha raccontato a Entertainment Tonight, il bell'attore sta dando una grande mano a sua moglie, sta accanto ai pargoletti e a lei nella fase di allattamento. Eccola, la veste tutta nuova di George Clooney.

Se non mi sveglio ogni tre ore mi sento in colpa. Mia moglie allatta ogni tre ore. È un lavoro duro ma è divertente! Io sono un disastro, ma Amal è un'atleta olimpica: ha due bambini e li deve allattare coma una pazza. Io sono molto bravo, però, a cambiare i pannolini. Per me è una nuova avventura, ma mi sono allenato con tutti i miei amici quindi non è proprio una sorpresa. La paternità mi ha fatto maturare. Non è che ti cambia ma è eccitante vedere chi diventeranno queste due persone. Sono fiero di essere papà e onorato di prendere parte a tutto questo.

Un uomo fortunato, una famiglia modello.

Amal Alamuddin a George Clooney: “Pensavo di restare zitella, sei l’amore della mia vita”
Amal Alamuddin a George Clooney: “Pensavo di restare zitella, sei l’amore della mia vita”
Royal Wedding, Clooney e Amal bloccati all'ingresso: la polizia non li aveva riconosciuti
Royal Wedding, Clooney e Amal bloccati all'ingresso: la polizia non li aveva riconosciuti
La rivelazione di Julia Roberts:
La rivelazione di Julia Roberts: "George Clooney mi ha salvata da solitudine e disperazione"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni