14 CONDIVISIONI

Gerard Depardieu aggredisce un automobilista: “Mi denunciano per rancore”

Non ha trattenuto la rabbia ed ha preso a pugni un automobilista per avergli tagliato la strada. Nonostante tutto Depardieu non sembra molto pentito dell’incidente.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Laura Balbi
14 CONDIVISIONI
Non ha trattenuto la rabbia ed ha preso a pugni un automobilista per avergli tagliato la strada. Nonostante tutto Depardieu non sembra molto pentito dell'incidente

L'attore francese Gerard Depardieu non vuole proprio saperne di rivedere i suoi comportamenti. Appena un anno fa era stato protagonista di un siparietto alquanto disgustoso, decidendo di urinare nel corridoio di un aereo. Pochi giorni fa invece Depardieu ha aggredito un automobilista che gli ha tagliato la strada mentre era in scooter. L'episodio è successo nelle trafficate vie di Parigi, e Gerard non ha avuto nessuna comprensione per il guidatore avventato.

Secondo quanto riportato dalla stampa francese, Depardieu avrebbe preso a pugni il malcapitato, dopo un litigio sotto gli occhi di passanti attoniti. Subito dopo l'irascibile attore è stato intervistato da una tv locale, ed ha dichiarato: "Ho avuto una reazione un po' sproporzionata." Ma a quanto pare era ben lontano dal pentimento perché ha aggiunto: "Ci sono persone che mi vedono e fanno subito denuncia. È il rancore della gloria." Sarà anche vero, ma così facendo passa dalla parte della ragione a quella del torto; ed è certo che continuando così si attirerà grane ben più gravi.

14 CONDIVISIONI
Gerard Depardieu arrestato a Parigi per guida in stato di ebbrezza
Gerard Depardieu arrestato a Parigi per guida in stato di ebbrezza
Emmanuel Macron non ritirerà la legione d'onore a Gerard Depardieu: "Sono un suo grande ammiratore"
Emmanuel Macron non ritirerà la legione d'onore a Gerard Depardieu: "Sono un suo grande ammiratore"
Sophie Marceau: “Dopo Police, rifiutai altri film con Gerard Depardieu. La volgarità il suo marchio”
Sophie Marceau: “Dopo Police, rifiutai altri film con Gerard Depardieu. La volgarità il suo marchio”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni