Ha il sapore della commozione a stento trattenuta l’abbraccio che Gianni Sperti e l’anziano padre si scambiano dopo essere rimasti lontani per sette mesi a causa del lockdown e per contenere il rischio contagio legato al coronavirus. L’opinionista di Uomini e Donne e ballerino ha continuato a uscire di casa per esigenze di lavoro, cosa che lo ha messo nella condizione di decidere di proteggere il genitore. Come molti altri figli, Gianni si è sottoposto alla prova più difficile: restare fisicamente lontano dai propri affetti per scongiurare il rischio di eventuali contagi. È per questo che, dopo sette lunghi mesi di assenza, Sperti non è riuscito a trattenere la commozione di fronte al nuovo incontro con il padre. Particolarmente significativa è proprio l’espressione stampata sul viso dell’uomo, gli occhi chiusi per assaporare il momento, le braccia strette intorno al corpo di quel figlio che gli era mancato. “PAPÀ. Finalmente, dopo sette lunghi mesi, ho potuto riabbracciare il mio papà”, ha scritto Gianni pubblicando la foto del loro abbraccio.

PAPÀ Finalmente, dopo sette lunghi mesi, ho potuto riabbracciare il mio papà. ❤

A post shared by GIANNI SPERTI (@giannispertiofficial) on

Il legame di Gianni Sperti con la sua famiglia

Gianni, popolarissimo volto del piccolo schermo, è da sempre profondamente legato alla sua famiglia. Sono diversi i momenti social già dedicati ai suoi genitori, all’adorata nipote Giada e a quegli affetti che ha sempre protetto, tenendoli lontani dalla cronaca rosa. Lo scorso anno, in occasione del 50esimo anniversario di matrimonio dei suoi genitori, aveva voluto celebrare il grande amore che li ha uniti per tutta la vita con una foto storica delle nozze. “Vi amate come il primo giorno, forse un po’ di più”, aveva scritto nella didascalia di quell’immagine.

La famiglia di Gianni Sperti

Due fratelli, una sorella, cinque nipoti e i due adorati genitori: è così composta la famiglia dell’opinionista di Uomini e Donne. Gianni è sempre stato molto riservato a proposito della sua vita privata pur avendo condiviso, negli anni, diversi momenti privati. È a quei momenti che appartengono i suoi sentimenti per le persone care, familiari che è stato costretto a tenere a distanza per un lungo periodo ma che adesso può finalmente riabbracciare.