15 Luglio 2014
17:21

Gina Lollobrigida: “Ho vinto in tribunale, ma sono una mamma ferita”

Gina Lollobrigida, intervistata da Oggi, commenta la battaglia legale contro suo figlio per l’eredità: “Ho vinto, ma adesso sono una mamma ferita”.

Gina Lollobrigida è riuscita a vincere la battaglia legale contro suo figlio, Milko Skofic junior di 57 anni, nato dall'omonimo marito da cui la Lollo divorziò nel 1971. Con un decreto di archiviazione, il giudice tutelare del Tribunale di Roma ha respinto la richiesta del figlio della diva del cinema italiano di nominare un amministratore di sostegno nella tutela del suo patrimonio, stabilendo che al momento l'attrice è ancora "autonoma, congrua e lucida". Ma adesso Gina Lollobrigida è una madre ferita, come ha confessato alla redazione di Oggi, perché nonostante sia riuscita a dimostrare la sua perfetta lucidità, ha capito di aver perso il sostegno di un figlio, perché "condizionato da chi ha vicino".

Cari lettori di Oggi, non preoccupatevi. Mi amministro benissimo da sola, sto bene in salute. Ne vedrete delle belle! Mio figlio voleva mettermi sotto tutela, con il pretesto di proteggermi. Ma pensava all’eredità. È condizionato da chi ha vicino. Sono una mamma ferita. Non avrei mai voluto contrappormi a mio figlio

Milko Skofic junior aveva cominciato questa battaglia nello scorso inverno, ritenendo opportuno che la madre cominciasse ad essere seguita da un amministratore di sostegno. Il procedimento, secondo quanto riportato da Corriere.it, sarebbe partito quando la Lollo avrebbe iniziato a frequentare un uomo spagnolo di 44 anni che, successivamente, le avrebbe spezzato il cuore, sposandola a sua insaputa al fine di entrare nel discorso dell'eredità. Proprio Gina Lollobrigida si giustificò così ai microfoni del quotidiano milanese:

Quello è un imbroglione ma la sua carriera di mascalzone finisce con il male che ha fatto a me. Ho avuto un attimo di spaesamento con lui ma perché noi artisti voliamo tra le nuvole, viviamo in un altro mondo ed è facile raggirarci. Mi sono svegliata in tempo e sono assolutamente vigile. La questione con mio figlio è altrettanto squallida. Mio figlio non è cattivo ma non ha un carattere forte come il mio. Purtroppo non ha preso da me. Quindi è montato da persone a lui vicine, è molto influenzato.

 

 

 

 

Gina Lollobrigida non ha sposato Javier Rigau: "Era un matrimonio falso"
Gina Lollobrigida non ha sposato Javier Rigau: "Era un matrimonio falso"
Gina Lollobrigida in lacrime: "A 94 anni vorrei solo che mi lasciassero morire in pace"
Gina Lollobrigida in lacrime: "A 94 anni vorrei solo che mi lasciassero morire in pace"
Gina Lollobrigida contro il figlio: "Voleva mettermi sotto tutela"
Gina Lollobrigida contro il figlio: "Voleva mettermi sotto tutela"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni