Fiocco azzurro a casa del cantante Giò Di Tonno, diventato papà per la seconda volta. Lo ha annunciato lui stesso con un post Instagram in cui ha mostrato per la prima volta il figlio: la moglie Sara Benmessaoud ha dato alla luce il piccolo Noah, nato il 16 luglio. "Noah Di Tonno – 16.07.2020 A completarci ci hai pensato tu. L’Amore all’infinito", ha scritto l'artista.

Il significato del nome Noah

Tra i commenti del post arrivano gli auguri di personaggi come Francesco Cicchella e Salvatore Esposito. Di Tonno e la moglie, Sara Benmessaoud, fotografa italo-marocchina cui si è legato 20 anni fa e che ha sposato nel 2015, hanno scelto anche stavolta un nome dal sapore internazionale: il primogenito nato nel 2013 si chiama infatti Jad. Noah è un nome ebraico, utilizzato anche in lingua inglese, il cui corrispettivo italiano è Noé: deriva dal patriarca biblico che costruì la celebre arca e ha il significato di "quiete che ristora o allevia o consola, riposo".

Giò Di Tonno, tra i musical e Sanremo

Il cantante pescarese, all'anagrafe Giovanni Di Tonno, è noto soprattutto per la vittoria al Festival di Sanremo 2008 in coppia con Lola Ponce, con il brano "Colpo di fulmine" (aveva partecipato alla kermesse anche nel 1994 tra le Nuove Proposte e nel 1995) e per il lungo impegno nel musical "Notre Dame de Paris" scritto da Riccardo Cocciante, in cui Di Tonno ha il ruolo di Quasimodo sin dal 2001. Ha inoltre curato le musiche italiane del film Disney "Chicken Little – Amici per le penne", ha interpretato don Rodrigo nel musical "I promessi sposi – Opera moderna" ed è stato nel cast di Tale e quale show. Ha co-condotto I fatti vostri e ha recitato nella fiction di Rai 1 "Un caso di coscienza". L'ultimo disco di Di Tonno, intitolato "Giò", è uscito nel 2014.