Giorgio Manetti confessa con amarezza al settimanale Nuovo di essere stato dimenticato dalla tv italiana. L’uomo che fu grande protagonista del trono over di Uomini e Donne per effetto della lunga storia d’amore con Gemma Galgani, confida di avere trovato spazio all’estero nel ruolo di conduttore. In Italia, invece, non si sarebbe uno spazio nel quale collocarlo: “Dal 13 al 17 marzo sarò a Mosca in qualità di presentatore di un evento legato ai matrimoni. Per me è una bella soddisfazione, visto che ormai le televisioni nazionali si sono dimenticate di Giorgio Manetti”.

Le domande del pubblico

Di stanza a Sanremo nei giorni in cui è andato in onda il Festival, Manetti sarebbe stato accolto dall’affetto del pubblico che lo ha seguito. Proprio coloro che speravano di ritrovarlo in tv in una veste differente si chiedono oggi che cosa stia facendo: “Ma vorrei fare l’opinionista in qualche programma di respiro nazionale. Sembra che si siano dimenticai di me, però non so per quale motivo. Sono stato a Sanremo nei giorni scorsi e molti mi hanno detto: ‘George, ma dove sei finito?’. Io continuo a dire che sono qui. Se mi chiamassero per fare l’opinionista coglierei l’occasione”. E pensare che era stato proprio lui ad abbandonare Uomini e Donne al termine di una stagione televisiva di successo. Aveva deciso di tentare la fortuna con un’attività imprenditoriale, pubblicizzata dettagliatamente attraverso i social.

Non c’è stata la convocazione all’Isola dei famosi

Non c’è stata, ad esempio, la convocazione prevista dall’Isola dei famosi. Si è parlato per settimane di una sua possibile partecipazione, ma il progetto è sfumato. Lui stesso chiede che il suo nome non sia più accostato a quello del reality: “Non accostate più il mio nome a quel programma: sono stato uno dei papabili concorrenti troppe volte senza ricevere reali proposte”.