Il mondo del gossip è in subbuglio. Dopo le recenti esternazioni a mezzo social di Giulia De Lellis, in cui si scaglia contro una (o più di una?) collega, in molti si sono chiesti a chi corrisponda l'identikit su cui la influencer in ascesa ha lanciato i suoi strali. Caccia al vip dopo le sue parole: "Devo stare zitta perché se parlo rovino famiglie, quindi continuerò a stare zitta per il bene di tutti".

Il discorso di Giulia De Lellis

Un lungo discorso, carico di argomentazioni che hanno sviluppato indiscrezioni e altri veleni. Con chi ce l'ha Giulia De Lellis? Questa la domanda più ricorrente dopo la sua denuncia social: "Vorrei essere solo lasciata in pace". Ma da chi e da cosa? E di chi è la famiglia che lei potrebbe rovinare?

Io mi faccio sempre i cazzi miei, faccio la mia vita, le mie cose. Mi capita di leggere, vedere o venire a conoscenza di cose di altri…. Devo stare zitta perché se parlo rovino famiglie, quindi continuerò a stare zitta per il bene di tutti. Potete dormire sogni tranquilli perché non ho voglia di rovinare nessuno o fare polemiche. Non ho voglia di chiamare, di scrivere. Vorrei solo essere lasciata in pace. Mi dispiace, per voi, quando provate a farle come le mie. In bocca al lupo per tutto. E' un grandissimo onore essere un esempio anche per voi. Anche se fate delle figure di merda, continuate a farle, non vi arrendete. Stamattina mi sono svegliata polemica fino ad un certo punto. Non amo dare importanza a queste cose. Sto zitta ma sto sempre qua. Scherzi a parte. Sono una persona molto molto fortunata e mi dispiace per le persone che non riescono ad essere felici per me. Questa cosa mi dà un po' fastidio ma, poi, mi passa. Figure di merda di persone a caso a parte, so tutto e mi dicono tutto. Quindi, occhio.

Da Belen Rodriguez a Valentina Dallari, ecco gli identikit

Gli strali di Giulia De Lellis a chi sono rivolti? Il nome più accreditato che si legge sul web è quello di Belen Rodriguez. Tra le due non correrebbe buon sangue, ora che la De Lellis è impegnata con Andrea Iannone, ex della Rodriguez. Tra i nomi anche quello di Valentina Dallari, che solo una settimana fa ha criticato le affermazioni di Giulia De Lellis sulle donne e le categorie "magre" e "grasse".