Giulia De Lellis si è ritagliata del tempo per rispondere alle domande dei fan. Così, l'influencer è tornata a parlare della fine della relazione con Andrea Damante. Ha confermato che da due mesi non stanno più insieme. Tuttavia, tra loro rimane immutato l'affetto. Saranno sempre di sostegno l'uno per l'altra, indipendentemente dal fatto che tornino insieme o meno.

De Lellis e Damante, da due mesi non stanno più insieme

"Ci parli di te e Andrea?": ha chiesto un fan a Giulia De Lellis. L'influencer ha replicato che lo avrebbe fatto con piacere "anche se questa volta abbiamo voglia di proteggerci di più, per quanto possibile". Quindi ha ribadito che al momento lei e il dj non stanno più insieme. La rottura risalirebbe a poco più di due mesi fa. Nonostante la distanza, tra loro non ci sarebbero rancori e l'affetto sarebbe rimasto intatto:

"Non abbiamo nascosto che da due mesi o poco più non stiamo più insieme e non viviamo sotto lo stesso tetto. Lo vedete, l'ho detto. Ho condiviso con voi quasi tutto di questa relazione incredibile. È bene che sappiate anche che le distanze e il tempo non cambieranno mai alcuni legami. Andrea è e resterà una delle persone più importanti della mia vita. Ci siamo l'uno per l'altra. Senza odio né rancori, senza colpe o cose simili. Stiamo cercando solo di vivere la nostra vita così come viene, augurandoci solo il meglio. Insieme o separati che sia".

Il malessere di Andrea Damante

Nei giorni scorsi, intercettato da Vanity Fair alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia, anche Andrea Damante aveva parlato della sua attuale situazione sentimentale. Il dj aveva ammesso di non stare molto bene proprio per via del momento delicato che sta vivendo con Giulia De Lellis. Le sue parole sono state: "Tra me e Giulia le cose non stanno andando nel migliore dei modi. Abbiamo deciso di prenderci del tempo, inevitabilmente questo non mi fa stare benissimo, però sono sicuro che col trascorrere del tempo, in un modo o nell’altro, passerà senza che nessuno dei due faccia del male all’altro, né ci si manchi di rispetto".