5 Settembre 2016
12:15

Giulia Latorre: “Ho rifiutato il trono gay per arruolarmi in Marina e servire la patria”

La figlia del marò Massimiliano Latorre ha svelato di aver rifiutato il trono gay di ‘Uomini e Donne’ per arruolarsi in Marina. In questo periodo, inoltre, preferisce stare vicino alla madre che sta lottando contro il cancro.
A cura di Daniela Seclì

Sin dall'annuncio dell'arrivo del primo trono gay di ‘Uomini e Donne‘, Giulia Latorre era stata indicata tra le candidate più papabili. In queste ore, la figlia del marò Massimiliano Latorre ha rilasciato un'intervista a Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio di Radio Cusano Campus, nella quale ha spiegato che non la vedremo sul famoso trono televisivo.

Nei mesi scorsi aveva dichiarato di puntare al Trono Gay, ma sembra aver cambiato idea. Giulia Latorre ha spiegato di avere obiettivi ben diversi.

"Come mai non mi hanno più chiamato al trono gay? Veramente non ho voluto io. Preferisco la Marina.  Ho rifiutato il trono gay perché voglio arruolarmi in Marina. Quella di rifiutare il trono gay è una scelta mia, il mio sogno era diventare attrice o arruolarmi. Voglio arruolarmi per servire la patria. […] Ovviamente ci sono delle regole da seguire, io ho già avuto questa esperienza, ho fatto la mini naja, so cosa significa, ho capito che quella sarebbe stata la mia vita. Mio padre sa di questa decisione, è molto contento. Così come tutta la mia famiglia".

Giulia Latorre: "Mia madre lotta contro il cancro, con mio padre mi sono riavvicinata"

Giulia Latorre ha parlato anche della malattia della madre e del rapporto ricostruito con il padre: "Con mio padre mi sono riavvicinata, abbiamo chiarito. […] Poi ho anche altri problemi, mia madre si deve operare, ha un cancro, quindi la tv la sto mettendo da parte, la mia decisione è stata questa". Infine, è tornata a parlare del coming out fatto nei mesi scorsi

"Non mi sono affatto pentita di averlo fatto. Sono fiera di essere ciò che sono. Non cambierò mai per niente e nessuno. Si dovrebbe vergognare chi giudica, non chi mostra di essere ciò che è realmente. Ultimamente la mamma di una mia amica l'ha scoperta e la stava cacciando di casa. Io sono rimasta allibita, non è normale una cosa del genere, è tua figlia, sangue del tuo sangue, e ti permetti di farle del male solo perché hai paura del giudizio della gente? Allora non sei madre, sei uguale agli altri esseri umani ignoranti".

Nina Moric e Giulia Latorre, scambio al veleno su Facebook
Nina Moric e Giulia Latorre, scambio al veleno su Facebook
Giulia Latorre contro Nina Moric, la figlia del Marò:
Giulia Latorre contro Nina Moric, la figlia del Marò: "Zitta, non conosci la mia storia"
'Uomini e Donne' riparte con il trono over e il pubblico già protesta:
'Uomini e Donne' riparte con il trono over e il pubblico già protesta: "E il trono gay?"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni