21 Settembre 2016
00:17

Gli amori di Angelina Jolie prima di Brad Pitt: tra storie bisex e autolesionismo

Mentre il divorzio dei Brangelina scuote Hollywood, andiamo a ripercorrere la turbolenta e talvolta bizzarra vita sentimentale della Jolie prima del lungo amore con Pitt, tra bisessualità, autolesionismo adolescenziale, matrimoni naufragati rapidamente e strane abitudini “vampiresche”.
A cura di Valeria Morini

Il divorzio di Brad Pitt e Angelina Jolie è la notizia del momento, un vero shock per tutti i fan della coppia che, unita da circa 12 anni, sembrava davvero una delle più solide del mondo dello spettacolo. Per riprendersi dal trauma, niente di meglio che andare a ripassarsi il passato sentimentale della diva premio Oscar, che è sempre stato piuttosto turbolento. Tra amori acerbi, autolesionismo, bisessualità e strane abitudini amorose "vampiresche".

Il primo amore a 14 anni

La Jolie ha dichiarato di aver perso la verginità a 14 anni. La sua adolescenza è stata decisamente dark e tormentata, con storie di autolesionismo e di una strana attrazione per i coltelli. Il suo fidanzato dell'epoca viveva regolarmente nella casa che Angelina divideva con sua madre (già separata dal padre Jon Voight), costretta ad accettare la sua presenza.

La bisessualità di Angelina Jolie

Almeno prima del lungo amore con Pitt, la Jolie si è sempre proclamata bisessuale. Tra le storie conclamate con partner dello stesso sesso, si ricorda quella con Jenny Shimizu, sua compagna di set nel film "Foxfire" del 1996. "Probabilmente avrei sposato Jenny se non avessi sposato mio marito", dichiarò la Jolie.

Il primo matrimonio con Jonny Lee Miller

Il marito cui faceva riferimento è Jonny Lee Miller, conosciuto sul set del film "Hackers" e da lei sposato in prime nozze nel 1996, quando Angelina aveva appena 21 anni. Decisamente particolare la cerimonia: lei portava un abito di pelle nera e una camicia bianca sulla quale aveva scritto con il sangue il nome del marito. La coppia ha divorziato nel 1999.

Le nozze con Billy Bob Thornton (e le fiale col sangue di lui al collo)

I patti di sangue erano la prassi anche nella sua successiva storia d'amore con un altro attore, il mitico Billy Bob Thornton di "L'uomo che non c'era" e della serie tv "Fargo". Vent'anni di differenza a separarli, un legame appassionato a unirli (in apparenza) indissolubilmente. Non solo lei si è tatuata il nome di lui sul braccio sinistro (poi cancellato) ma entrambi avevano la simpatica abitudine di conservare l'una il sangue dell'altro in speciali fialette appese al collo. Anche questo matrimonio è durato solo tre anni, dal 2000 al 2003.

Il lungo amore con Brad Pitt, ora il divorzio

Nel 2004, arriva finalmente il momento dell'incontro con Pitt sul set di "Mr & Mrs Smith", che costa a lui il matrimonio con Jennifer Aniston ma fa sbocciare uno degli amori più belli della recente storia di Hollywood, suggellata dalle nozze tardive nel 2014 e da sei splendidi figli (tre naturali, te adottati). Almeno fino a quando anche questa favola si infrange drammaticamente con l'annuncio del divorzio chiesto da Angelina Jolie, pare per "differenze inconciliabili" e problemi di droga e alcool da parte di Pitt. In questo caso, Angelina ne esce come la più tranquilla dei due, lontana dalla fase "ribelle" della sua giovinezza.

"Angelina Jolie ha chiesto il divorzio a Brad Pitt"
La prima apparizione pubblica di Angelina Jolie dopo il divorzio da Brad Pitt
La prima apparizione pubblica di Angelina Jolie dopo il divorzio da Brad Pitt
‘Divorzio privato’ per Brad Pitt e Angelina Jolie
‘Divorzio privato’ per Brad Pitt e Angelina Jolie
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni