UPDATE 19/05/2019: Mediaset fa sapere che l'editore non ha intenzione di fare entrare Eliana Michelazzo nella casa del ‘Grande Fratello 2019': "L'ipotesi dell'ingresso di Eliana Michelazzo nella casa del Grande Fratello come concorrente non è mai stata presa in considerazione dall'editore di Mediaset". 

Lunedì 20 maggio, andrà in onda la settima puntata del ‘Grande Fratello 2019‘. Nel comunicato che riporta le anticipazioni della serata, si annuncia un colpo di scena. Eliana Michelazzo, infatti, sarà presente in studio. L'agente di Pamela Prati è reduce da una importante confessione. Ha svelato, infatti, di aver mentito nel corso delle sue ospitate televisive e ha negato l'esistenza di Marco Caltagirone.

L'agente di Pamela Prati vuole rifugiarsi nella casa

Secondo quanto riportato nel comunicato, Eliana Michelazzo sarà in studio per sapere se il ‘Grande Fratello' le permetterà o meno di entrare nella casa. A suo dire, vorrebbe raggiungere i gieffini per sottrarsi all'inevitabile pressione mediatica che si scatenerà su di lei quando andrà in onda l'intervista/confessione rilasciata a ‘Live – Non è la D'Urso'. Come facilmente prevedibile, dunque, le dichiarazioni circolate in queste ore e rilasciate a Barbara D'Urso, fanno parte di un'intervista che è già stata registrata e andrà in onda mercoledì 22 maggio.

La richiesta di Eliana Michelazzo

Eliana Michelazzo ha ammesso di non aver mai visto Marco Caltagirone. Basti pensare che l'unica foto che sembrerebbe ritrarlo, secondo quanto dichiarato da Maurizio Sorge a Fanpage.it, sarebbe stata diffusa dalla stessa Pamela Perricciolo. La Michelazzo non crederebbe più all'esistenza del presunto imprenditore. Dopo aver letto le testimonianze delle tante vittime, inoltre, avrebbe messo in discussione anche l'identità dell'uomo con il quale sostiene di avere una relazione da 10 anni:

“In tv ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone, l’ho visto solo in un video di pochi secondi in cui lui è in auto con la mia socia Pamela Perricciolo. La voce di quell’uomo è diversa da quella della telefonata avvenuta nel programma ‘Live’. A questo punto credo non esista. […] Io sono stata la prima vittima di questo sistema. Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi, solo ora ho aperto gli occhi: mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono tatuata il suo nome. Adesso, ascoltando le storie delle altre vittime, ho capito la verità: non esiste”.

Infine, ha affermato di avere paura e ha chiesto la possibilità di entrare nella casa del ‘Grande Fratello 2019': “Dopo questa mia confessione ho paura, non voglio avere contatti con nessuno, dovrei andare all’estero o in un posto isolato dal mondo come un convento o la casa di Grande Fratello”.