È il caso (famoso) di queste ore: la figlia 15enne si ribella alla madre perché non vuole che le sue foto vengano pubblicate sui social senza il suo consenso. Protagoniste di questo singolare episodio sono la diva di Hollywood Gwyneth Paltrow e sua figlia Apple.

La rabbia della figlia di Gwyneth Paltrow e Chris Martin

L'attrice ha postato sul proprio profilo Instagram uno scatto che la ritrae sorridente in montagna, seduta su una seggiovia, con la primogenita Apple, la figlia nata dal matrimonio con il frontman dei Coldplay Chris Martin. Il gesto non è stato particolarmente gradito dall'adolescente che, senza mezze misure e pubblicamente, ha colto la palla al balzo per redarguire la madre: "Mamma ne abbiamo già parlato, non puoi pubblicare foto senza il mio consenso", ha commentato duramente la teenagers. Un richiamo che ha scatenato un sorprendente botta e risposta e che ha divertito i follower: "Ma se neanche ti si vede la faccia", ha controbattuto la protagonista di "Shakespeare in Love". Nell'immagine, che ha ha fatto boom di like, infatti, il viso della ragazza è coperto da un casco da sci e da grandi occhiali scuri.

Il diritto all'anonimato dei figli delle star

A distanza di alcune ore la foto non è stata rimossa dai social ed è stata presa come spunto per aprire un dibattito ben più ampio sul diritto all'anonimato di bambini e ragazzini figli di celebrità, che inevitabilmente finiscono con l'essere sotto ai riflettori loro malgrado. Apple Martin non è stata l'unica adolescente ad esternare il disagio derivato dall'apparire senza una precisa volontà. Anni fa Isabella Cruise, la figlia adottiva di Tom e Nicole Kidman, ha chiesto alla madre di non essere tirata in ballo durante le sue interviste e di restare quanto più possibile "dietro le quinte" del successo dei genitori.

Silvia Toffanin e Elisabetta Canalis, mamme super protettive

Sono tanti anche i vip che hanno deciso di prendere la strada opposta, ovvero quello di non mostrare l'immagine dei propri figli sui social. Elisabetta Canalis, ad esempio, è una di questi. L'ex velina ha anche motivato la sua scelta, dichiarando di non voler far apparire la sua piccola Skyler, la bimba avuta da Brian Perri, per evitare che gli haters possano scrivere qualcosa di poco carino sul suo conto. Della stessa opinione anche Silvia Toffanin che in una recente intervista ha detto: "Sono molto protettiva nei confronti dei miei figli, da mamma dico che non pubblicherò mai foto dei miei figli sui social".

🍎⛷❤️

A post shared by Gwyneth Paltrow (@gwynethpaltrow) on