L'annuncio arriva da Buckingham Palace; Harry e Meghan non saranno più altezze reali, a renderlo noto proprio la coppia al centro della bufera mediatica di queste settimane.

La decisione di Buckingham Palace

I Duchi di Sussex non riceveranno più fondi pubblici a partire dalla primavera di quest'anno, questo è quanto è stato deciso in seguito al negoziato tenutosi nella residenza reale inglese. Secondo quanto riportato su un comunicato pubblicato sul profilo Instagram ufficiale della coppia, nel quale si dichiara che la Regina Elisabetta II ha revocato, ufficialmente, il titolo reale al principe Harry e alla sua consorte. Dopo aver analizzato le ripercussioni che la scelta portata avanti dalla coppia, intenzionata a rendersi indipendente dalla casa reale, ha comunicato proprio in queste settimana, la sovrana inglese ha ritenuto opportuno negare la possibilità ai Duchi di Sussex di usufruire dei fondi pubblici e, oltretutto, dovranno rimborsare i contribuenti con la cifra di 2,4 milioni di sterline utilizzati per ristrutturare la loro casa nel Berkshire. I suddetti provvedimenti verranno messi in atto a partire alla primavera di quest'anno.

Il commento della Regina su Meghan Markle

La Regina Elisabetta ha voluto sottolineare: "Harry Meghan e Archie saranno sempre amati membri della famiglia". Solamente qualche giorno fa, dopo l'ennesimo incontro per affrontare la questione, la Regina aveva dichiarato di "comprendere e accettare" la scelta portata avanti da suo nipote Harry. Nel comunicato salta all'occhio il commento della Regina nei confronti di Meghan Markle, dichiarandosi orgogliosa del fatto che l'ex attrice sia diventata così velocemente un membro della loro famiglia e conclude il comunicato augurando loro di poter iniziare una vita felice e piena di pace.