27 Febbraio 2021
08:36

I cani di Lady Gaga stanno bene e sono tornati a casa sani e salvi

Sono tornati a casa sani e salvi i cani di Lady Gaga, rapiti lo scorso mercoledì sera, mentre erano a passeggio con Ryan Fisher, il ragazzo che si prende cura dei due bulldog francesi in assenza della diva. La notizia è stata riportata da TMZ, la testata americana dichiara che gli animali sono stati consegnati da una donna in una caserma di Los Angeles, ma nel frattempo i due rapitori risultano ancora latitanti.
A cura di Ilaria Costabile

Finalmente Lady Gaga può tirare un sospiro di sollievo, i suoi amati cagnolini i due bulldog francesi Koji e Gustav, rapiti lo scorso mercoledì sera sono stati ritornati sani e salvi a casa. Lo riporta TMZ, la testata che ha diffuso per prima la notizia del rapimento dei due animali e dell'aggressione ai danni di Ryan Fisher, il dog sitter che ha fatto di tutto per salvare gli amati "figli" di Lady Gaga, ma purtroppo è stato sparato dai due rapitori che, inoltre, risultano ancora impuniti e latitanti.

Il ritorno di Koji e Gustav a casa

Secondo la testata americana i cani sono stati consegnati da una donna ad un commissariato di polizia di Los Angeles e non hanno riportato alcun danno. La pop star avrebbe, poi, appreso la notizia con un'immensa gioia, commossa fino alle lacrime. Da Roma, dove la diva si trova per girare il film di Ridley Scott su Gucci, di cui è la protagonista, aveva lanciato un appello, divulgato sia dalla stampa estera, sia sul suo profilo Instagram. Gaga, infatti, distrutta per il rapimento dei suoi amati animali aveva dichiarato che sarebbe stata disposta a pagare una ricompensa di 500mila dollari: "Pagherò 500mila dollari. Se qualcuno li ha comprati o trovati a sua insaputa, la ricompensa è la stessa. Continuo ad amarti Ryan Fischer, hai rischiato la tua vita per combattere per la nostra famiglia. Sei per sempre un eroe" si legge sul profilo Instagram della diva.

Il rapimento e l'aggressione a Ryan Fisher

Secondo quanto aveva riferito il Daily Mail, nella tarda serata del 24 febbraio, mentre si trovava in giro con i cani della popstar a West Hollywood, l’uomo è stato raggiunto da 4 colpi di arma da fuoco esplosi da due uomini armati che hanno atteso che il giovane rientrasse nei pressi dell’abitazione della popstar sulla Sierra Bonita Avenue prima di aggredirlo per derubarlo degli animali che gli erano stati affidati. Il video dell'aggressione, riportato da TMZ, è davvero agghiacciante e si vede il trentenne che prova in tutti i modi a salvare i bulldog francesi della pop star.

Sparano al dogsitter di Lady Gaga per rubargli i cani: l’uomo è grave, gli animali rapiti
Sparano al dogsitter di Lady Gaga per rubargli i cani: l’uomo è grave, gli animali rapiti
Trovati e arrestati i rapitori dei cani di Lady Gaga
Trovati e arrestati i rapitori dei cani di Lady Gaga
Ryan Fisher, il dog sitter di Lady Gaga:
Ryan Fisher, il dog sitter di Lady Gaga: "Ho avuto un incontro ravvicinato con la morte"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni