Lo comunicano Michael Bublè e la moglie Luisana Lopilato: Noah, figlio della coppia, si è ammalato di cancro. Il piccolo ha solo 3 anni. Si tratta di una notizia devastante per il cantante e sua moglie, che hanno scelto di mettere al corrente il pubblico rispetto a quanto sta accadendo nelle loro vite per spiegare la launga pausa che Bublé ha intenzione di prendere dal lavoro. Attraverso un comunicato stampa diramato pochi minuti fa, è stato proprio l'artista a spiegare l'accaduto:

Siamo devastati a causa della recente diagnosi per mezzo della quale abbiamo saputo che Noah, nostro figlio maggiore, si è ammalato di cancro. Lo stiamo curando negli Stati Uniti. Abbiamo spesso parlato dell'imprtanza che per noi riveste la nostra famiglia e dell'amore che nutriamo per i nostri figli. Luisana e io dedicheremo tutto il nostro tempo e la nostra attenzione a Noah, per fare in modo che guarisca. Per questo motivo, sospenderemo tutte le nostre attività professionali.

Bublé e la moglie sono devastati, ma proseguono:

Durante questo periodo difficile, vi chiediamo di pregare per lui e di rispettare la nostra privacy. Abbiamo una lunga strada da percorrere e ci auguriamo che con il sostegno degli amici, della nostra famiglia, dei nostri fan in tutto il mondo e della fede in Dio, possiamo vincere questa battaglia.

Noah è il primogenito di Bublé e Luisana Lopilato

Il piccolo Noah è nato nell'agosto del 2013. Si tratta del primo figlio che il cantante famoso in tutto il mondo ha avuto dalla moglie Luisana. Non si tratta dell'unico figlio della coppia che, a gennaio del 2016, ha accolto il secondogenito Elias. Già in passato Noah fu protagonista di un'esperienza drammatica. Il piccolo, che ha compiuto 3 anni da soli 3 mesi, si ustionò con l'acqua bollente. La notizia dell'incidente fece il giro del mondo, ma per fortuna il piccolo non subì gravi conseguenze.