149 CONDIVISIONI
11 Marzo 2014
19:53

Il Grande Fratello 13 tra ascolti in calo, cast da scoprire e grandi storie di vita

Il “Grande Fratello 13” ha un cast tutto da scoprire con grandi storie di vita, come quelle di Samba e Valentina Acciardi. Poco “attivi” gli opinionisti e agguerrita la controprogrammazione.
A cura di Fabio Giuffrida
149 CONDIVISIONI

E' presto per fare titoloni ad effetto, per gridare al flop, per giudicare "debole" il cast. La prima puntata del Grande Fratello aveva registrato un ottimo ascolto, assolutamente prevedibile, sia chiaro, considerando che mancava dal piccolo schermo da un po' di tempo. La curiosità aveva catalizzato l'attenzione di 5.440.000 spettatori (24,64% di share) che avevano scelto di guardare la prima puntata del reality show di Canale 5 mentre su Rai 1 avevano preferito "Il Giudice Meschino" in 6.419.000 (22,5%). La "novità" aveva spinto milioni di persone a scoprire quale fosse il nuovo cast del Grande Fratello, come si atteggiassero i nuovi opinionisti, come fosse stata ricostruita la casa, come fosse stato allestito lo studio. Il cast, che ancora non possiamo valutare bene, considerando la scelta – forse sbagliata – di dividere le donne dagli uomini, non sembra affatto debole: si passa dalla tipica ragazza romana ai due fratelli sopra la righe, dalla belloccia alla ragazza senza il braccio destro che ha dato lezioni di vita ai concorrenti della "casa". Il fatto, però, che uomini e donne siano stati separati ha fatto sì che la prima settimana sia passata quasi inosservata, senza troppi colpi di scena; una settimana un po' monotona dalla quale non sono uscite chissà quali storie su cui, poi, poter costruire intere puntate.

Gli amori potrebbero essere il filo conduttore di questa edizione del Grande Fratello: questa è sembrata la linea adottata dalla Marcuzzi che ieri sera ha spinto moltissimo affinché potessero nascere le prime intese. A dire il vero, ancora non ci sono stati grandi segnali da parte dei concorrenti, anche se qualche "simpatia" è stata palesata in diretta tv. Il problema sarà, ancora una volta, quello di costruire storie nuove, evitando di proporre ai telespettatori cose già trite e ritrite. Il daytime, sparso tra Canale 5 e Italia 1, dovrebbe servire proprio a questo: catturare il pubblico della rete ammiraglia, che è certamente più vasto e variegato, e poi puntare soprattutto sui giovanissimi, da sempre sintonizzati su Italia 1. Un'impresa non facile considerando l'agguerrita concorrenza della tv di stato. Ieri sera, ad esempio, la seconda puntata del Grande Fratello si è scontrata contro Fuoriclasse, la fiction con Luciana Littizzetto. Quest'ultima, già molto amata dal pubblico, è stata protagonista del Festival di Sanremo 2014, che sicuramente le ha fatto un'ottima promozione: Fuoriclasse, infatti, ha registrato 6.195.000 spettatori con il 20,82% di share.

Il Grande Fratello è calato al 19,57% di share con 4.462.000 spettatori. E' vero che l'audience si è abbassato ma gridare al flop è certamente eccessivo: in fondo è fisiologico che alla seconda puntata l'attenzione possa anche calare. Dati alla mano, ha perso 1 milione di spettatori e 5 punti di share. Risultati che potrebbero allarmare Mediaset ma che, di fatto, non possono ritenersi insoddisfacenti, considerando poi che il mercato televisivo è profondamente cambiato rispetto a qualche anno fa quando il digitale terrestre non era ancora operativo in tutte le regioni d'Italia. Facciamocene una ragione, tutti, telespettatori, critici e giornalisti: i telespettatori sono più esigenti, preferiscono le reti tematiche e i grandi eventi, hanno una vasta gamma di "prodotti" da scegliere, selezionare e magari guardare comodamente in streaming. I numeri di una volta, e lo abbiamo già visto anche con Sanremo 2014, non potranno più ripetersi, fanno parte del passato. Il Grande Fratello, invece, ha dimostrato ancora una volta di poter sopravvivere egregiamente nonostante gli anni che passano e nonostante le idee rischino di essere sempre le stesse.

Oggi i concorrenti sono meno ingenui, meno istintivi rispetto a quelli delle prime edizioni: Francesca Cioffi, ad esempio, ha già partecipato a Uomini e Donne così come l'ultima arrivata, Veronica, ha preso parte ad alcune puntate di Lucignolo. Ma in fondo ci sono anche storie belle, come quella di Samba, che potrebbe riservare grandi sorprese e che, tra l'altro, è già stato apprezzato dal calciatore Mario Balotelli il quale con un tweet ha fatto il tifo per l'ex ambulante senegalese. Infine, ed è quello che in molti si chiedono, è quale sia effettivamente il ruolo degli opinionisti, Cunaccia e Arcuri, che intervengono poco e non si espongono come il loro predecessore, Alfonso Signorini, attuale direttore di "Chi", che in più occasioni ha animato le puntate del Grande Fratello.

149 CONDIVISIONI
De Sica fa bene al Grande Fratello e agli ascolti
De Sica fa bene al Grande Fratello e agli ascolti
Grande Fratello stabile negli ascolti, Littizzetto vince ancora
Grande Fratello stabile negli ascolti, Littizzetto vince ancora
Grande Fratello 13, la diretta della semifinale
Grande Fratello 13, la diretta della semifinale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni