17 Dicembre 2015
18:02

Il nudo frontale di Sylvain Potard nel Dieux du Stade 2016: è il primo in un calendario

Il Dieux du Stade 2016 è il primo calendario ad aver inserito una foto di nudo frontale maschile all’interno dei 12 scatti da appendere alla parete. Il protagonista della foto hot in questione è Sylvain Potard, meglio conosciuto (perdonateci, dovere di cronaca) come l’uomo cavallo.
A cura di Stefania Rocco



È vietato a uomini e bigotti il calendario 2016 Dieux du Stade, attivo e famoso fin dal 2001. Parliamo di un progetto che va avanti con successo da anni e che, a differenza di quanto accade più frequentemente, vede per protagonisti sportivi di sesso maschile. Primo piano, dunque, su addominali scolpiti, cosce possenti e muscoli d’acciaio: il calendario in questione è una vera manna per tutte le appassionate del genere (e anche per chi vuole semplicemente vendicarsi del compagno che, alle pareti dell’ufficio, ha appeso l’opera magna di Raffaella Fico). Quest’anno, però, il Dieux du Stade è riuscito addirittura a fare di più. Ai rugbisti, esperti di arti marziali e calciatori francesi si è deciso di aggiungere Sylvain Potard, judoka meglio conosciuto (passateci il francesismo) come l’uomo cavallo.

Lo scatto di cui è protagonista è l’unico in cui sia esplicitamente esibito il primo nudo frontale maschile mai inserito all’interno di un calendario. Abbiamo censurato la foto in questione per ovvie motivazioni ma vi assicuriamo che c’è una ragione specifica per la quale sia stato Sylvain l’unico a posare completamente nudo. L’esperto di arti marziali, infatti, vanta doti fisiche sensibilmente fuori dal comune e, libero da qualsiasi forma di timidezza, non ha alcuna remora a mostrarsi a chiunque voglia guardarlo senza alcun “artificio” (e senza slip, tra le altre cose). Pare che questa sua attitudine sia stata ampiamente dimostrata all’interno di una serie di film porno di varia natura ai quali pare Potard abbia preso parte.

Il nudo frontale di Sylvain Potard
Il nudo frontale di Sylvain Potard

Il suo è l’unico nudo frontale così sfacciatamente esibito che sia stato inserito all’interno del Dieux du Stade. Nel calendario in questione, però, fanno bella mostra di se stessi una serie di altri sportivi non molto noti in Italia ma che, dopo aver ammirato in foto, siamo sicuri vi sforzerete di seguire con maggiore attenzione in futuro. E, giusto per aiutarvi a ricordarvene, un calendario appeso alla parete potrebbe rappresentare un ottimo memorandum.

Calendario Pirelli 2016, Serena Williams e Patti Smith muse dell'addio al nudo
Calendario Pirelli 2016, Serena Williams e Patti Smith muse dell'addio al nudo
Le foto backstage di Mariana Rodriguez per il calendario For Men 2016
Le foto backstage di Mariana Rodriguez per il calendario For Men 2016
Calendario delle studentesse 2016
Calendario delle studentesse 2016
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni