La consapevolezza che si cela dietro il discorso tenuto dal principe Harry sul palco della cerimonia di consegna dei premi assegnati per i WellChild Awards è qualcosa che chi è genitore può facilmente comprendere. Il duca di Sussex, sul palco dell’evento di beneficenza che si occupa di sostenere le spese mediche legate alle cure dei pazienti più giovani del Regno Unito, si è sciolto in lacrime pensando al figlio Archie, nato dal matrimonio con Meghan Markle. Un evento cui si è approcciato con una partecipazione diversa rispetto a quanto accadeva fino a un anno fa, quando ancora non era diventato padre:

Sono passati 10 anni da quando ho ricevuto questi premi per la prima volta e ogni anno continuano a sorprendermi e ispirarmi. Quest’anno è diverso perché adesso sono padre. Lo scorso anno, quando mia moglie e io siamo venuti qui, sapevamo di aspettare il nostro primo figlio. Non lo sapeva nessun altro tranne noi e mi ricordo… (qui Harry si è commosso, ndr) Scusatemi. Ricordo di avere stretto forte la mano di Meghan, entrambi stavamo pensando a come sarebbe stato essere genitori, e ancora di più a come fare per proteggere e aiutare i nostri figli nel caso in cui nascano con la necessità di affrontare delle sfide o che si ammalino nel tempo. Ora, da genitori, essere qui a parlarne mi fa stringere il cuore in un modo che non avrei mai potuto capire fino a quando non avessi avuto un figlio.

WellChild Awards, l’evento di beneficenza dedicato ai più piccoli

Il WellChild Awards è un evento di beneficenza cui il duca di Sussex partecipa da anni. Nato nel 1977, fornisce cure mediche ai giovani gravemente ammalati nel Regno Unito e premia quanti si impegnano a fare il possibile perché queste cure siano garantite. Per questo impegno, Harry e la moglie Meghan Markle sono stati invitati a prendere parte all’evento. In Inghilterra, oltre 100 mila bambini vivono in condizioni di salute precarie o che richiedono un’assistenza 24 ore su 24. Al WellChild Awards, Harry ha partecipato insieme alla moglie Meghan.

Archie, il figlio di Harry d’Inghilterra

Nel 2019, Harry è diventato padre del suo primo figlio. Dal matrimonio con l’ex attrice Meghan Markle è nato il piccolo Archie Mountbatten-Windsor, settimo nella linea di successione al trono. Per scelta dei genitori, Archie è stato privato del titolo di Altezza Reale. Potrà quindi vivere la sua vita come un cittadino comune. Una scelta cui i suoi genitori hanno creduto fortemente, per poter garantire al bambino di crescere senza dover sottostare a obblighi formali.