20 Gennaio 2016
17:30

Il produttore di Uomini e Donne scrive a Gianmarco Valenza: “Basta stupidaggini”

Dopo le numerose polemiche sollevate da Gianmarco Valenza nei confronti del programma Uomini e Donne, il produttore esecutivo Stefano Paramucchi ha deciso di scrivergli una lettera per dare la sua versione dei fatti. Tra gli altri dettagli svelati, ha anche affermato che il giovane – durante il trono – si sentiva con Laura Molina tramite una terza persona. Pronta la replica del diretto interessato: “Le tue accuse sono infamanti, state provando a macchiare la mia immagine”.
A cura di D.S.

La partecipazione di Gianmarco Valenza al programma Uomini e Donne è stata costellata di polemiche. Lo scorso dicembre, ai microfoni di Fanpage.it, l'ex tronista parlò della puntata della sua scelta dicendo: "Hanno tagliato quello che gli interessavaHo scelto per sfinimento, non ce la facevo a pensare di dover ricominciare a litigare in studio”. Alcuni giorni più tardi, indirizzò una lettera a Maria De Filippi in cui usò parole dure:

"Sono esploso e me ne volevo andare via con Laura, lontano da tutti e tutto. Non solo per vivere il nostro amore a telecamere spente, ma anche e soprattutto per fuggire dalla tua trasmissione. È stata proprio dura reggere lo stress. Nessuno dei tuoi collaboratori ha riservato nei miei confronti un buon trattamento, e tanto meno tu. […] Se è vero che tutti ti descrivono come una mamma, con me non ti sei mai comportata così. Sei sempre stata prevenuta, come se ti avessi fatto qualcosa di male, come se in un qualche modo ti avessi mancato di rispetto".

In questi giorni, infine, ha difeso a spada tratta Rossella Intellicato. In un post su Twitter ha suggerito alla giovane di piegarsi alla volontà della redazione del programma, per non rischiare di essere allontanata:

"Rossella arrenditi. Per loro deve andare così e ti costringeranno a fartelo piacere. Sennò ti cacciano, te lo dico per esperienza".

La lettera di Stefano Paramucchi a Gianmarco Valenza

Il produttore esecutivo di Uomini e Donne Stefano Paramucchi ha scritto una lettera a Gianmarco Valenza. La missiva è stata pubblicata su WittyTv. Ecco i passaggi più significativi:

"[…] Non ho mai risposto, certo che si trattasse di un episodio isolato, dettato dalla tua giovane età e da una sempre più forte voglia di tutti di essere presenti sui social (almeno lì) quando non si è più tronisti".

"Hai tentato di trattenere un'altra corteggiatrice, poi hai scelto Laura Molina"

Paramucchi ha raccontato cosa è accaduto nel giorno in cui Valenza ha scelto Laura Molina. Inoltre, ha spiegato anche come sono andate le cose quando il tronista è tornato in trasmissione per assistere alla scelta di Amedeo Barbato:

"Tra me e me ho pensato: ha un microfono, speriamo parli delle sue perplessità, così si chiarirà. Poi ho visto che non ne parlavi, anzi, eri gentile con tutti e ho capito perché. All’improvviso mi sono ricordato di quel giorno dietro le quinte, dopo la tua ultima puntata, in cui, dopo inutili tentativi di trattenere un’altra corteggiatrice, avevi scelto la tua fidanzata attuale, Laura. Dietro le quinte c’ero anch’io, non parlavo ma ascoltavo. Ho sentito quando dicevi che avevi scelto Laura perché rischiavi di perderla perché la redazione la spingeva contro di te. Ne eri certo. La redazione la spingeva contro di te in modo tale che se l’avessi scelta ti avrebbe detto di no perché voleva lei sul trono. Alla domanda della redazione su chi ti aveva detto una simile stupidaggine tentennavi a rispondere. Hai tentennato a lungo poi finalmente hai parlato: un’ex corteggiatrice di Amedeo nonché ex partecipante a “Temptation Island” (eliminata presto), nonché amica tua, ma purtroppo eliminata da Amedeo (non si tratta di Fabiola). Da quando non era più in studio era diventata il tuo tramite per parlare con Laura. Forse Laura sapeva che l’avresti scelta. Chissà? Forse invece tramite questa ragazza parlavate solo del tempo? Forse questa ipotesi è la più probabile".

"Durante il trono ti sentivi con Laura tramite una terza persona"

Quindi, ha chiarito che il Gianmarco parlava con Laura Molina, grazie a questa terza persona.

"Forse le tue ex corteggiatrici non saranno contente di sapere che mentre loro ti corteggiavano e, come vuole il programma, non potevano comunicare con te né direttamente né indirettamente, tu invece parlavi con la ragazza che avresti scelto di lì a breve tramite una terza persona".

"Nessuno aveva proposto il trono a Laura Molina"

Dopo essersi scusato per aver deciso di non mantenere il riserbo e dire la sua, ha concluso:

"Forse suggerirei a te, e a tutti i tronisti, che bisogna stare attenti a non dire stupidaggini… soprattutto se si fanno. A Laura nessuno aveva mai proposto il trono e tu lo sai come lo sa lei. Forse lo sapeva anche la tua amica, ex tentatrice eliminata, ex corteggiatrice eliminata, ma quando si è eliminati si fa fatica ad accettare che l’eliminazione sia dovuta a noi stessi e non ad altri. E allora si trova un modo per essere protagonisti. Purtroppo non si diventa protagonisti inventando".

La replica di Gianmarco Valenza: "Accuse infamanti, state provando a macchiare la mia immagine"

La replica del diretto interessato non si è fatta attendere. Gianmarco ha affidato le sue parole alla sua pagina Facebook:

"Caro produttore di Uomini e donne, ti rispondo qui, visto che come al solito l'ironia quando si dice la verità non va mai a genio, ma d'altronde in un programma che si espone così tanto appena uno ironizza su qualcosa che può far male, si prova a mettere a riparo la propria famiglia. Le accuse che tu mi fai sono molto infamanti. È vero parlavo con un ex corteggiatrice perché era mia amica, mi sono confessato su dei miei malesseri come facevo con tutta la mia cerchia di amici, e chi mi è stato accanto lo sa, ma non ho mai mancato di rispetto al vostro lavoro comunicando con la mia attuale scelta, ma d'altronde non sapendo come macchiare la mia immagine ci provate in ogni modo. Il mio dissenso e abbandono del programma avviene relativamente ai fatti accaduti nell'ultima puntata quando la mia attuale scelta è stata attaccata sul nulla quando fino a poco prima era la preferita di tutti, e, al momento di decidere se andare a recuperare Cecilia o perdere Laura, ho scelto con il cuore portando via la mia attuale fidanzata, facendo la scelta migliore, perché non mi andava più di giocare. […] Solitamente se un mio commento da così fastidio tanto da scomodare i piani alti, qualcosa di fondato c'è. Detto questo, io caro produttore, da uomo quale mi reputo, se ho un problema lo risolvo a 4 occhi, non infamando pubblicamente in risposta a dei commenti ironici che 3 milioni, anzi ormai quasi 2, di telespettatori fanno ogni volta. Forse do fastidio…chissà".

Gianmarco Valenza:
Gianmarco Valenza: "A Uomini e donne sono stato definito finto e cornuto, ora basta"
Le foto di Gianmarco Valenza
Le foto di Gianmarco Valenza
390.505 di Spettacolo Fanpage
Gianmarco Valenza contro Maria De Filippi:
Gianmarco Valenza contro Maria De Filippi: "Uomini e donne è stato un inferno"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni