Uno scatto da copertina, da rivista patinata. Ilary Blasi è bellissima insieme alla piccola Isabel, 4 anni, nel mare di Capri. Dopo la bufera che li ha travolti, per la copertina di Gente in cui veniva messo l'accento sul lato b della figlia Chanel, Francesco Totti e Ilary Blasi postano orgogliosi le foto della loro famiglia. Superate le polemiche insomma, i due si godono gli ultimi giorni di vacanza a Capri, insieme ai figli Isabel, Chanel e Christian. Poco prima di partire per le vacanze, che hanno compreso una tappa nel sud della Francia, la coppia aveva festeggiato i loro primi 15 anni di matrimonio. Nonostante i rumors che la loro storia potesse essere arrivata al capolinea, Totti e Ilary restano una delle coppie più longeve del mondo dello spettacolo. Su Instagram, Ilary Blasi a corredo della foto, con Isabel: "Life", la mia vita. Lui, in un commento, risponde innamorato più che mai: "Mamma mia che bella".

LIFE

A post shared by Ilary Blasi (@ilaryblasi) on

La polemica per la copertina di Oggi

A far andare su tutte le furie la coppia era stato lo scatto di Ilary e la figlia Chanel in mare, che metteva in risalto il lato B della 13enne. Finito in copertina del settimanale Oggi, con un titolo decisamente poco consono. Totti e Ilary si erano fatti sentire con un messaggio comune condiviso su Instagram, nel quale "ringraziavano" la direttrice del giornale Monica Mosca per "la sensibilità dimostrata", che alimenta il “problema sempre più evidente della sessualizzazione e della mercificazione del corpo delle adolescenti”. In loro sostegno erano intervenuti non solo diversi vip, ma anche l'associazione Telefono Azzurro, che ha messo l'accento sulla responsabilità deontologica della direttrice del giornale: "Quando si parla di tutela dei minori è fondamentale che il mondo dell'informazione si schieri in prima linea: i principi della Carta di Treviso devono rappresentare un cardine in ogni scelta editoriale". 

Le scuse della direttrice Monica Mosca

Sul caso è intervenuto lo stesso Ordine dei Giornalisti, tramite il presidente Carlo Verna, che ha chiesto di procedere con la segnalazione al consiglio di disciplina dell'Ordine. Dal canto suo, la direttrice del settimanale Monica Mosca si è scusata pubblicamente con Totti e Ilary Blasi e si è detta amareggiata, spiegando come non fosse esplicita intenzione del giornale "mercificare" il corpo della figlia 13enne:

Sono molto dispiaciuta e amareggiata per le reazioni generate dalla pubblicazione sulla copertina di Gente numero 34 della foto di Francesco Totti e della figlia Chanel, scattate in spiaggia. Come direttore ho sempre inteso valorizzare le donne e più in generale sostenere i valori della famiglia: era l'intento anche di questa pubblicazione, in cui si è voluto semplicemente ritrarre la famiglia Totti in un momento di normalità. In alcun modo, ovviamente, abbiamo mai inteso uscire da questo obiettivo.