Momenti di paura per Simona Izzo, caduta da una barca mentre si trovava in vacanza a Capri. L’attrice ha reso noto l’incidente via Instagram, pubblicando una foto scattata poco prima di infortunarsi. Nei commenti, in risposta a una donna che le chiedeva come stesse, Simona ha risposto: “Stampella e sospetta frattura delle costole. Passavo dal tender allo yacht di un amico. La crew non mi buttato neanche un salvagente. Ho bevuto molto. Botta alla schiena. Una sfuggita vera”.

Saltata la partecipazione a “C’è tempo per”

Simona, attrice, regista e nota opinionista televisiva, avrebbe dovuto partecipare a “C’è tempo per”, il nuovo contenitore estivo di Rai1 condotto da Anna Falchi e Beppe Convertini. Dopo l’incidente la sua partecipazione è saltata ma la Izzo è intervenuta telefonicamente per spiegare i morivi della sua assenza. “Sto bene – ha detto – ma mi muovo con una stampella”.

Le vacanze a Capri di Simona Izzo e Ricky Tognazzi

Simona Izzo e Ricky Tognazzi hanno trascorso parte delle loro vacanze a Capri insieme alla loro famiglia allargata. Con i due c’erano figli, nipoti e amici di sempre. Simona ha un unico figlio, Francesco, nato dal matrimonio con il cantante Antonello Venditti. Tognazzi, invece, ha avuto la figlia Sarah dall’ex moglie Flavia Toso. Nel 1995 ha sposato la collega Simona Izzo, conosciuta poco prima di girare il film “Vite strozzate”. Al Corriere, Simona confessò di avere dovuto faticare per convincere Tognazzi a sposarla: “Perché gli feci una scenata in macchina. Dovevamo andare da sua madre a Nizza, lui voleva prendere l’aereo, l’ho convinto ad andare in auto. Per sei ore, non poteva scappare e sono riuscita a coptarlo. A un certo punto, ha anche cercato di suicidarsi. Anzi, di ucciderci. La svolta è stata quando gli ho detto: ‘Sposami per educazione. Ho 40 anni, fra poco sarò vecchia’. Lui, che ha fatto il collegio, sul discorso dell’educazione, ha capito”. Un’unione esplosiva che dura da oltre 30 anni.