Spiacevole disavventura per Gianluca De Matteis, vittima di un piccolo incidente in moto. Fortunatamente non è successo nulla di grave all'ex tronista di Uomini e Donne, che però ha subito un danno al ginocchio e a causa del dolore è stato costretto a recarsi al Pronto Soccorso. De Matteis a raccontato l'intera odissea su Instagram Stories.

Gianluca De Matteis al Pronto Soccorso, come sta

Dopo aver dato notizia della caduta avvenuta ieri per evitare di investire un gatto in curva, De Matteis ha ricevuto tanti messaggi di solidarietà da parte da suoi fan, tanto che ha deciso di intervenire per ringraziarli e aggiornarli: "Ho il ghiaccio, il ginocchio si è gonfiato molto di più e sta diventando molto difficile camminare". Il ragazzo ha riportato anche un lieve danno alla spalla, ma il punto maggiormente interessato dall'incidente è stato proprio il ginocchio, di cui ha mostrato l'evidente gonfiore. Di fronte al male persistente, in serata ha deciso di farsi vedere dai dottori: "Alla fine ho deciso di venire al Pronto Soccorso perché non riesco a muovere il ginocchio". Fortunatamente, per lui nessuna frattura: nei prossimi giorni si sottoporrà ad alcuni esami per valutare eventuali danni ai legamenti o al menisco. Anche oggi, il giovane, che di professione fa il fisioterapista, ha parlato con i suoi follower, mostrando il ginocchio fasciato.

Gianluca De Matteis a Uomini e Donne

Gianluca De Matteis è stato un tronista della stagione 2020/2021 di Uomini e Donne. Il suo percorso nel dating show di Maria De Filippi, però, è durato poco e si è risolto in modo differente dal solito. Gianluca ha deciso di abbandonare il programma quando ha capito di non aver costruito un rapporto significativo con nessuna delle sue corteggiatrici. Commosso fino alle lacrime, ha spiegato di sentirsi inadatto al contesto e ha parlato di un fatto personale che ha condizionato la sua scelta: "Ho anche avuto un lutto in settimana che mi ha fatto riflettere". Successivamente ha comunque ringraziato Maria De Filippi e la produzione per il bel legameinstaurato con tutti: "Si creano rapporti che vanno oltre il contesto televisivo e il discorso lavorativo. Quelli dello staff fanno sì che le cose funzionino, a loro va un applauso gigante".