Incidente in casa per il piccolo Leone, figlio di Fedez e Chiara Ferragni. Il bambino nato dal legame tra l’influencer italiana più nota nel mondo e il rapper ha sbattuto la fronte mentre giocava, procurandosi un taglio. Sono stati necessari sei punti di sutura per chiudere la ferita ma adesso il bambino sta bene. È stata Chiara, dopo un pomeriggio di assenza sui social, a spiegare quanto era accaduto: “Ho perso 20 anni di vita, però Leo sta bene. È finito con la fronte su un battiscopa mentre correva in casa e quindi aveva un taglio sulla fronte. Abbiamo dovuto portarlo al pronto soccorso. Gli hanno dato sei punti. È stato un pomeriggio/sera intenso. Però sta bene”.

L’inaspettato silenzio di Chiara sui social

Già nel pomeriggio, i più assidui frequentatori del profilo Instagram della Ferragni avevano registrato un inaspettato silenzio. L’influencer sta presentando il documentario sulla sua vita, cosa che ha reso questo periodo particolarmente intenso sotto il profilo delle pubblicazioni. L’immobilità del pomeriggio aveva quindi allertato i fan, sorpresi dal fatto di non avere avuto notizie dell’influencer per diverse ore. Solo in serata, dopo avere prestato a Leone i soccorsi necessari e avere ottenuto rassicurazioni circa lo stato di salute del piccolo, la Ferragni e il marito Fedez sono tornati sui social per spiegare quanto era accaduto.

Leone Lucia non ha ancora compiuto 2 anni

Il piccolo Leone Lucia, figlio di Fedez e Chiara Ferragni, è nato a marzo del 2018. Non ha ancora compiuto due anni ed è comprensibile che anche il più banale degli incidenti metta in allarme i suoi genitori. In questo caso, purtroppo, le conseguenze dell’infortunio sono state un breve ricovero e diversi punti di sutura sulla fronte. Leone è il primo figlio della coppia d’oro dei social network. Diventati marito e moglie a settembre del 2018, pochi mesi dopo la nascita del loro primogenito, Chiara e Federico non hanno ancora pensato seriamente alla possibilità di allargare la famiglia, perlomeno nel futuro prossimo.