La querelle sulle foto osé di Jason Derulo pubblicate su Instagram, sembrava essersi conclusa con la rimozione dello scatto incriminato che non rispetterebbe le regole imposte dal noto social network. Il cantante non aveva esitato a replicare, dichiarando semplicemente: "Sono le mie dimensioni, cosa posso farci?". Ebbene, piccato dai provvedimenti presi sul suo conto la star di origini haitiane ha deciso di "vendicarsi" e ha ripubblicato la foto utilizzando un bizzarro espediente.

I motivi della censura

Jason Derulo pensando di non ricevere alcun richiamo aveva pubblicato una foto che lo ritraeva solamente in intimo, particolarmente aderente, mostrando il suo fisico possente e scolpito, evidenziato dalla pelle bagnata. Un post apparentemente innocuo, eppure la foto è stata censurata dopo poco. Le motivazioni per cui si è deciso di avviare questo procedimento sono molto semplici, lo scatto non avrebbe rispettato le direttive che si confanno ad una community globale, alcuni utenti hanno inoltre commentato la foto sottolineandone la volgarità del contenuto. Mentre un sito porno, secondo quanto riportato dal The Sun, avrebbe chiesto al cantante di collaborare per una cifra di 500mila dollari.

Jason Derulo pubblica di nuovo la foto

La star del pop americana non ha accettato di buon grado la faccenda e piuttosto che cancellare la foto che lo ritraeva intento ad uscire dall'acqua in Indonesia, ha pensato di risolverla a suo modo, ripubblicando lo scatto, ma coprendo le sue parti intime. L'immagine scelta per coprire le sue forme è alquanto bizzarra, si tratta di un panino dalla forma allungata, con tanto di farcitura in evidenza e accanto allo scatto modificato ha scritto: "Va meglio?", in tono palesemente ironico e sarcastico. Un modo alternativo per contestare la scelta messa in atto dal team di Mark Zuckerberg, per sottolineare come su Instagram spesse volte compaiano foto o video piuttosto spinte per le quali non viene preso alcun provvedimento.

Is this better? 😂

A post shared by Jason Derulo (@jasonderulo) on