376 CONDIVISIONI
22 Gennaio 2015
17:22

Jennifer Aniston shock: “Sono dislessica, pensavo di essere stupida”

Jennifer Aniston confessa per la prima volta di soffrire di dislessia. L’ex moglie di Brad Pitt lo ha scoperto quando aveva 20 anni ma solo adesso si è sentita pronta a rivelarlo.
A cura di Stefania Rocco
376 CONDIVISIONI

È un momento di grossa intensità spirituale quello attuale per Jennifer Aniston. Dopo essersi aperta a 360 gradi circa la sua presunta sterilità, la compagna di Justin Theroux fa un’altra, sconvolgente rivelazione. Jennifer è la classica ragazza della porta accanto, una persona quasi comune che è riuscita a diventare una tra le dive più apprezzate di Hollywood e a incatenare a sé uomini del calibro di Brad Pitt (suo marito dal 2000 al 2005) e Theroux, l’uomo che la rende felice oggi. Non è perfetta nel senso classico del termine né lo è la sua vita ma Jennifer resta indiscutibilmente una star. Oggi che la sua fama le consente di essere libera nel senso più stretto del termine, la Aniston si sente finalmente padrona di essere completamente sincera con quella parte di pubblico che da anni la segue, ammirandola a distanza. Intervistata da Hollywood Reporter, la diva americana che ha costruito il suo successo partendo dal ruolo della simpatica Rachel nella sitcom “Friends”, ha confessato:

Pensavo di essere stupida, e invece ero solo dislessica. Ho sofferto molto in termini di autostima soprattutto durante la mia carriera scolastica. Ho scoperto di soffrire di dislessia quando avevo circa 20 anni, durante una normale visita oculistica. Mi hanno fatto indossare un paio di occhiali con una lente blu e una rossa, e dovevo leggere un breve paragrafo per poi rispondere a dieci domande su quello che avevo appena letto. Penso di aver risposto bene solo a tre quesiti. In seguito mi hanno messo un computer davanti, mostrandomi dove andavano i miei occhi mentre leggevo. La mia vista saltava quattro parole, poi tornava indietro di due; inoltre, è anche emerso che avevo l’occhio pigro, un occhio un po’ storto che, infatti, mi devono sempre correggere nelle foto. Pensavo di non essere intelligente, non riuscivo a trattenere niente. Per me è stata una grande scoperta perché è come se molti dei miei traumi e dei miei drammi infantili avessero finalmente trovato una spiegazione.

Per la Aniston la libertà arriva a 45 anni

È un periodo d’oro questo per Jennifer, il primo in grado di farla sentire finalmente libera di uscire allo scoperto per quello che realmente è. Per anni la Aniston ha dovuto lottare contro la stampa e quella parte di pubblico che, sottilmente e mai in prima persona, è riuscito a farla sentire colpevole rispetto a quanto non era andato bene nella sua vita privata. Critiche, invidia e perfino qualche cattiveria: Jennifer è passata attraverso questo inferno e ne è uscita vittoriosa. Oggi è una donna finalmente in pace con se stessa e libera di poter uscire allo scoperto per quella che realmente è: una persona comune in grado di vincere l’arena che per anni le è stata costruita intorno.

376 CONDIVISIONI
Quelle telefonate tra Brad Pitt e la Aniston, lo rivela Jennifer: “Ci sentiamo”
Quelle telefonate tra Brad Pitt e la Aniston, lo rivela Jennifer: “Ci sentiamo”
Jennifer Aniston è incinta, ci è riuscita grazie alla fecondazione in vitro
Jennifer Aniston è incinta, ci è riuscita grazie alla fecondazione in vitro
Jennifer Aniston amara:
Jennifer Aniston amara: "Figli? Solo io e Justin sappiamo qual è la verità"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni