7 Ottobre 2014
16:01

Jennifer Lawrence sulle foto hot rubate: “È il mio corpo, dovrebbero vergognarsi”

L’attrice parla per la prima volta dello scandalo delle foto hot rubate su iCloud all’edizione americana di Vanity Fair: “È il mio corpo e dovrei farne quello che voglio senza paura. È terribile quello che è successo”.
A cura di G.D.

Nello scandalo delle foto hot rubate dai profili Cloud delle star, la più colpita è stata sicuramente Jennifer Lawrence. Nel caso "cloudGate" (o "The Fappening", come il portale che raccoglie e diffonde gli scatti hot) almeno un centinaio sono le foto appartenute all'attrice di "The Hunger Games" che parla per la prima volta di quanto accaduto all'edizione americana di Vanity Fair, che le dedica la copertina ed un servizio esclusivo per il numero di novembre.

"È il mio corpo, dovrei essere libera di farne quello che voglio". Sta male Jennifer Lawrence, è profondamente scossa e turbata dall'attacco così violento alla sua privacy e alla sua persona: adesso tutti hanno dato un'occhiata ad una sfera della sua persona, che doveva restare privata. Esuberante e pungente nelle sue interviste dal vivo, anche la natura degli scatti hanno mostrato, in alcuni casi, la sua propensione a non prendersi mai troppo sul serio e a giocare con la sua bellezza, piuttosto che essere sul serio una femme fatale. Adesso però Jennifer Lawrence è spaventata, teme che queste immagini possano compromettere per sempre la sua carriera.

Ho avuto paura in quei giorni ed ancora oggi non so come quello che mi è successo possa influenzare la mia carriera. È il mio corpo, mostrarlo o meno dovrebbe essere una mia scelta. Il fatto che qualcuno adesso possa sfruttare la mia immagine a scopi sessuali, è semplicemente disgustoso. Mi sento vuota. Non posso credere che viviamo in questo tipo di mondo.

Jennifer Lawrence condanna anche quanti hanno visto le sue foto, non soltanto chi le ha diffuse, e così si rivolge all'ampia community che ha avuto modo di avere tutte le sue foto.

Chiunque ha guardato quelle foto, sta perpetuando un reato sessuale. Dovrebbe rannicchiarsi per la vergogna. Ci sono anche persone che conosco, che amo, che mi hanno detto: "Oh, si, ho visto le foto". Non voglio arrabbiarmi, ma allo stesso tempo penso che avrebbero potuto evitare di guardare il mio corpo nudo.

Il momento più duro è stato quello dove ha dovuto chiamare suo padre per informargli di quanto accaduto, ma la Lawrence lo racconta con ironia:

Quando ho dovuto avvertire mio padre per dirgli cosa era successo, stava giocando a golf. Per fortuna, era di buon umore. Il tempo guarisce tutto, non ci sto più pensando e non ho tempo per essere arrabbiata. Non sarò più felice quando queste persone saranno catturate, perché quel che è fatto è fatto. Ho solo bisogno di trovare la mia pace, adesso.

 

 

Foto hot di Jennifer Lawrence rubate, FBI e Apple aprono un'indagine
Foto hot di Jennifer Lawrence rubate, FBI e Apple aprono un'indagine
Jennifer Lawrence nuda sul web, rubate tutte le foto hot delle star
Jennifer Lawrence nuda sul web, rubate tutte le foto hot delle star
Nicholas Hoult sulle foto hot di Jennifer Lawrence:
Nicholas Hoult sulle foto hot di Jennifer Lawrence: "Erano per me, è una vergogna"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni