Jodie Marsh è la bodybuilder più sexy del pianeta: maliziosa, accattivante e incredibilmente muscolosa. Con un passato da spogliarellista, in un'intervista al magazine Zoo, ha rivelato: "Ho avuto tantissime proposte indecenti da molti vip, ma ho sempre detto no".

Maliziosa, accattivamente e incredibilmente muscolosa. E' la bellezza "definita" di Jodie Marsh, personaggio border line, amatissimo negli Usa, per la sua simpatia travolgente, messo in mostra più volte sul suo canale ufficiale Youtube e nelle sue numerose partecipazioni a reality dedicati sui canali tematici più estremi, come DMAX. Questo mese sul magazine statunitense Zoo, Jodie Marsh si racconta senza freni ed inibizioni, con un servizio fotografico davvero piccante che, per sua stessa ammissione, "non ha mai fatto prima d'ora". Prima di diventare una star della tv ed una campionessa di body building, la Marsh non nasconde di essere stata una spogliarellsita:

Facevo la ballerina allo Stringfellows (il famoso locale di Covent Garden, a Londra, ndr), ho avuto tanti di quei clienti famosi che venivano apposta per vedermi. Ho avuto ogni tipo di offerte, come quella di un calciatore famoso che mi offrì 10mila sterline per andare a letto con lui e fare sesso. Ho sempre detto di no. Un altro tizio super famoso, una star di Hollywood, pregò me ed il mio compagno di avere un rapporto a tre. Anche in questo caso ci siamo rifiutati. Il bello è che lui è sposato con figli.

Adesso Jodie è felicemente single, quando le chiedono in quale ambiente sta cercando la sua anima gemella, lei frena:

Per carità, per quante ne ho viste, non deve venire dal mondo dello spettacolo. Anzi, più è sconosciuto, più sarà semplice, più mi piacerà. Ho sempre preferito tizi normali e con lavori normali, perché anche i desideri lo saranno.

Il suo sguardo da pantera, aggressiva e mangiauomini, dunque, è solo una facciata?