4 Gennaio 2010
18:55

Jude Law: sono un cattivo ragazzo, ma piaccio di più alle donne

Jude Law non smentisce, anzi conferma la sua fama da cattivo ragazzo, che pare sia la sua arma vincente con le donne.
A cura di lucia
jude_law

Da poco tornato sul grande schermo con lo Sherlock Holmes diretto da Guy Ritchie, Jude Law torna a far parlare di se non solo per le sue doti recitative.

Come noto il bell'attore non è mai stato il prototipo del bravo ragazzo , fedele e tranquillo, anzi ha spesso riempito i tabloid di tutto il mondo con le sue avventure continue, i cambi di fidanzata, i tradimenti e i figli in arrivo.

Come non ricordare le numerose prime pagine che nel corso dell'anno appena trascorso i giornali hanno dedicato alle sue innumerevoli scappatelle o la vicenda di Samantha Burke, una splendida modella americana, che ad agosto ha regalato il quarto figlio all'attore.

E', invece, di pochi giorni fa, la notizia di un possibile riavvicinamento tra Jude Law e la sua storica fidanzata, l'attrice Sienna Miller, dalla quale Law si era separato dopo averla tradita con la baby-sitter dei loro bambini. I due sono stati avvistati insieme alle Barbados per le vacanze natalizie, ma parlare di un loro definitivo riavvicinamento è ancora avventato.

E le dichiarazioni rilasciate dall'attore non paiono incoraggianti.

Intervistato dalla rivista Parade Jude ha infatti dichiarato "Penso che alle donne piacciano i cattivi ragazzi. Questo in base alla mia esperienza. Ad una certa età cominci a capire cosa fa per te e fare il bravo per me non ha mai funzionato. Mantenere un rapporto implica fatica e attenzione : non è decisamente il mio forte".

Sienna è avvisata!

Lucia Cocozza

Jude Law e i suoi figli con Sienna Miller alle Barbados
Jude Law e i suoi figli con Sienna Miller alle Barbados
Veronica Ciardi smentisce: non sono una cattiva ragazza
Veronica Ciardi smentisce: non sono una cattiva ragazza
Law & order cancellato dalla Nbc dopo 20 stagioni
Law & order cancellato dalla Nbc dopo 20 stagioni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni