A un anno dal sì pronunciato in gran segreto in un tribunale di New York, Justin Bieber e Hailey Baldwin si sono risposati alla presenza di circa 160 invitati. Il cantante e la modella hanno deciso di festeggiare le nozze in grande stile organizzando un party a Bluffton, nel South Carolina. Secondo quanto riferisce People, all’evento hanno preso parte circa 160 invitati, compresi alcuni personaggi famosi in tutto il mondo. A festeggiare i coniugi Bieber c’erano Kendall Jenner, Camila Morrone e Joan Smalls e perfino Alec Baldwin, zio famoso della sposa.

I dettagli del matrimonio a Bluffton

Justin e Hailey hanno pronunciato il loro secondo sì all’interno del lussuoso resort Montage Palmetto Bluff. Le nozze hanno avuto luogo al tramonto all’interno della Somerset Chapel. Per compensare in parte la frugalità del primo matrimonio, gli sposi hanno voluto una cerimonia religiosa e diverse ore di festa. La Baldwin si è perfino concessa una giacca pre-nozze con stampata sulla schiena la parola “Bride”, come nelle migliori tradizioni matrimoniali. Per il giorno delle nozze, invece, entrambi hanno voluto essere elegantissimi: la modella era in abito bianco corredato del tradizionale velo, mentre il cantante ha scelto un impeccabile smoking nero con camicia bianca e papillon. Dopo il sì, gli ospiti si sono spostati nella Wilson Ballroom dove si è tenuto il ricevimento vero e proprio allietato da un’esibizione del rapper Daniel Caesar.

Una festa organizzata da Hailey Baldwin

È stata proprio Hailey Baldwin a organizzare le nozze avvalendosi della collaborazione della wedding planner Mindy Weiss, convocata perché la aiutasse a rendere perfetto l’evento. Sia la modella che il marito tenevano in maniera particolare al fatto che tutto corrispondesse a come avevano immaginato questo giorno. “In realtà Justin si sentiva già sposato, lui voleva soprattutto una grande festa” ha raccontato una fonte a E! News. E la grande festa con abito bianco, invitati famosi e performance di alto livello è arrivata.