È sempre più seria e ufficiale la relazione tra Keanu Reeves e Alexandra Grant. L'attore era apparso pubblicamente con l'artista americana già a ottobre, ma il 2 novembre i due hanno regalato il primo red carpet di coppia a un evento glamour, il LACMA Art + Film Gala. Per la verità, si tratta della primissima volta che l'attore si accompagna a una fidanzata a un avvenimento pubblico, in 35 anni di carriera. Una scelta giustificata da motivi di lavoro (la Grant collabora col noto museo losangelino) e che parla chiaro: dopo anni di discrezione, di eventi dolorosi ma anche di clamorosi gossip (forse non tutti ricordano che negli anni 90 Reeves fu dichiarato gay e sposato a un uomo), l'attore ha fatto pace con la cronaca rosa. Nonostante la sua indole schiva, si mostra senza remore mano nella mano con la sua nuova compagna.

Chi è Alexandra Grant: età, instagram, vita privata e professionale

Keanu Reeves e Alexandra Grant sono usciti allo scoperto da poco ma si conoscono da molto tempo. Lei, 46 anni, è un'artista visiva di Los Angeles (ma nata in Ohio) che si occupa di scultura, pittura, disegno e video. Il legame con Reeves sembra essere nato proprio grazie al lavoro, dal momento che i due collaborano dal 2011 e hanno pubblicato insieme due libri ,"Ode to Happiness" e "Ombre", per poi fondare una casa editrice di pubblicazioni d'arte. Le opere della Grant sono visibili in prestigiosi musei come il Los Angeles County Museum of Art, la Galerie Gradiva di Parigi, la Harris Lieberman Gallery di New York e il Museum of Contemporary Art di Los Angeles. Nel 2008, ha fondato il progetto grantLOVE, che organizza la vendita di prodotti vari per raccogliere fondi per progetti di altri artisti e organizzazioni senza scopo di lucro. Sul suo profilo Instagram pubblica soprattutto foto di opere d'arte, anche se non sono mancati scatti in compagnia di Reeves (vedi post in fondo all'articolo), anche in tempi "non sospetti".

Le voci su Keanu Reeves gay e nozze con David Geffen

David Geffen
in foto: David Geffen

Per anni, Keanu Reeves è stato molto discreto sulla sua vita privata, ma nel suo passato il gossip non ha mancato di far capolino, in modo piuttosto burrascoso. A metà anni 90 si sparse la voce che Reeves fosse gay. Correva l'anno 1994, quando giunse la notizia sul suo matrimonio con un potente discografico miliardario di nome David Geffen, sposato in una cerimonia celebrata da un rabbino. All'epoca lui era all'apice della sua carriera, tra "Speed" e "Piccolo Buddha", e suscitarono non poca curiosità le presunte nozze con Geffen (omosessuale dichiarato, ma anche ex di Cher), che si suppose fossero state officiate in gran segreto alla presenza di vip come Liz Taylor e Steven Spielberg.

La smentita di Reeves, l'attore non è omosessuale

Poi, il colpo di scena: il matrimonio non era altro che una bufala gigantesca. Nel '95, al periodico gay ‘Out', Reeves si proclamò etero e "stanco" del gossip su di lui: "Non sono gay, amo le donne molto più di quanto non lo facciano i miei amici. Non capisco perché mi e' stata appiccicata addosso questa etichetta e perché continuano a diffondersi queste voci. Quando vengo a sapere qualcuno di questi pettegolezzi, mi va il sangue in ebollizione". Pare che il rumor si sia generato all'epoca del suo esordio, quando si diffusero alcune foto del musical teatrale del 1984 "Wolfboy", nelle quali Reeves amoreggiava con il collega Carl Marotte. Pura finzione scenica, in realtà.

La morte della figlia e della ex Jennifer Syme

Successivamente, il privato di Keanu Reeves è stato legato a una tragica storia d'amore. Facciamo un salto fino al 1999, l'anno del suo più grande successo "Matrix". All'epoca, l'attore era fidanzato con l'attrice Jennifer Syme, che il 24 dicembre diede alla luce la loro figlia Ava, purtroppo nata morta. Il dolore portò alla rottura tra i due e a una forte depressione per la Syme, che morì il 2 aprile 2001 in drammatiche circostanze. Quella notte, la donna era stata riportata a casa dopo un party da Marilyn Manson ma, su richiesta di quest'ultimo, decise di tornare alla festa guidando la sua jeep nonostante fosse in stato di ebbrezza: morì in un incidente stradale, a soli 28 anni, e fu sepolta accanto alla sua bambina. Per quanto riguarda Reeves, l'unica altra relazione nota è quella con China Chow (risalente al 2008), anche se l'attore ha inoltre ammesso di aver avuto una cotta per Sandra Bullock ai tempi di "Speed". Poi, per anni, il silenzio, fino all'ufficializzazione del legame con Alexandra Grant. Con lei, l'anti-divo "più buono di Hollywood" sembra aver trovato la serenità dopo una vita non facile ma spesso al servizio degli altri: da un'infanza turbolenta ha conservato un rapporto fortissimo con la sorella Kim, residente in Italia e affetta da leucemia, che lui aiuta costantemente.

#keanureeves @grantalexandra

A post shared by 𝐊𝐞𝐚𝐧𝐮 𝐑𝐞𝐞𝐯𝐞𝐬 𝐟𝐚𝐧! (@fankeanurevees) on