Conosciamo Kim Kardashian per i suoi scandali e per la sua vita fatta di sfarzo ed eccessi stilistici. Un video porno alle spalle (a sua insaputa), un matrimonio miliardario con Kanye West, una bambina, North, ed una quotidianità fatta di outfit sregolati e pose da urlo. Come quella per l'ultimo numero di "Paper", magazine specializzato su nightlife, fashion e pop culture, dove mette in mostra il suo Lato B completamente nudo, un numero speciale (il costo del magazine è di 10 dollari) che comprende una doppia copertina: l'altra la veda con un lungo abito nero, intenta a stappare una bottiglia di spumante che le va a finire versato tutto sul di dietro. Una sciccheria? Insomma, forse più ‘na cafonata, per dirla alla Christian De Sica, ma i gusti restano gusti ed è questo quello a cui da anni Kim Kardashian, la socialite d'America, ci ha da sempre abituato.

"Amo condividere il mio mondo con le persone". Così esordisce la bella Kim sulle pagine di "Paper" che ha chiamato il suo servizio esclusivo "Break the internet, Kim Kardashian", letteralmente rompere Internet, bucare lo schermo. Le copertine sono state firmata da Jean-Paul Goude, fotografo francese conosciuto per i suoi lavori iconici su Grace Jones: la seconda "Champagne Goude", verrà distribuita in edizione limitata. Ma a destare scalpore, resta certamente la prima.

Kanye West, noto estimatore di Lato B femminili, primo fan di sua moglie, ha postato la fotografia sulla sua pagina ufficiale con un hashtag che lascia poco spazio ad interpretazioni: #ALLDAY. Per lui, insomma, questo spettacolo si palesa tutti i giorni. Un po' come se per un bambino fosse sempre il giorno del Santo Natale. Al panettone, ci pensa Kim Kardashian.