La notizia è di quelle che probabilmente farà storcere il naso a tanti: nell'ultima puntata del reality show "Al passo con i Kardashian" la prezzemolina d'America neo mamma Kim Kardashian ha servito ai suoi familiari della "placenta". Il tutto è accaduto quando la bella compagna di Kayne West, che ha dato alla luce North West lo scorso 16 giugno, era ancora incinta. Dopo aver scoperto il sesso della piccola in diretta tv, aveva dichiarato di essere seriamente intenzionata a cibarsi della propria placenta subito dopo il parto.

Nella puntata 8×13 del reality show della famiglia più paparazzata degli States, dal titolo "The Kardashian Chainsaw Massacre", si nota la bellissima Kim Kardashian che, ancora incinta, ha voluto fare un test per dar vita alla sua "folle" idea di mandar giù la placenta: ovviamente con lei in quest'avventura c'era l'intera famiglia al completo. Tra tutti sua sorella Kourtney è sembrata più propensa all'idea e ha servito al resto dei familiari della "pseudo" placenta, senza informarli prima di cosa stessero mangiando. "Non giudicate prima di assaggiarlo" è stato l'avvertimento di Kourtney e al termine del pasto mandato giù con smorfie e un certo disgusto, con una certa fierezza Kim ha annunciato loro: "Ok, dalle vostre facce capisco che non vi è piaciuto il sapore della placenta".

In realtà si è trattato di uno scherzo e alla famiglia Kardashian è stata servita semplicemente una punta di petto, preparata in modo che somigliasse alla placenta. Non è dato sapere se Kim abbia dato vita al suo desiderio di ingurgitare la propria placenta subito dopo la nascita della piccola North West, ma le proprietà benefiche di tale gesto sono note a tutti: mangiare quest'organo può aiutare le neo mamme a recuperare dal parto, migliorando il loro umore, il livellamento ormoni, aumentando i livelli di ferro e la produzione di latte.