Il cambio look di Kristen Stewart, per ragioni di copione, è stato salutato con una sfilza di commenti negativi da parte dei followers dell'attrice. Sul set di "American Ultra", l'ex fidanzata di Robert Pattinson ha posato con la parrucchiera e stylist autrice del "misfatto" e con segno di vittoria in direzione dello smartphone da cui è partito il selfie "incriminato". A pubblicare la foto è stata proprio la stylist del salone di bellezza "Maison de Cheveux" di New Orleans lo scorso 4 aprile con didascalia: "Kristen Stewart e i suoi nuovi capelli adatti al nuovo ruolo al cinema! #americamultra #awesomecolor #houseofhair". 

La 23 enne è infatti impegnata sul set di "American Ultra", pellicola in cui recita accanto a Jesse Eisenberg. Il film sarà una commedia d'azione diretta dal regista Nima Nourizadeh: Kristen vestirà i panni di una ragazza di provincia, Phoebe, la cui vita sarà sconvolta dal passato del suo fidanzato, Mike. I due diventeranno bersaglio di un'operazione federale guidata da Uma Thurman. E se qualcuno sembra non aver gradito il nuovo look della Stewart, altri sembrano preoccupati per la salute dei suoi capelli, già diradati dallo stress post rottura con Pattinson. Il colore della sua capigliatura tende oggettivamente all'arancione e chissà che dopo le riprese del film in questione, Kristen non si rasi la testa a zero, come ha dichiarato in precedenza di voler fare, gesto che potrebbe somigliare ad nuovo inizio per lei, anche per quanto riguarda la vita privata.