25 Luglio 2011
14:20

L’estate 2011 della casta di Montecitorio: ecco i politici al mare

Mentre gli italiani sono costretti a stringere la cinghia per quest’estate 2011, la casta del Bel Paese si gode il “meritato riposo” dopo un anno all’insegna del lavoro e dei sacrifici. Ecco una carrellata di deputati assolutamente da non perdere.
A cura di alessia mancini
La vacanza di Formigoni

La trasmissione Bikini punta i riflettori sulla dura vita dei politici più pagati d'Europa e ce li mostra lontani da Montecitorio. Mentre imperversa la bufera sui privilegi della casta e sui costi della politica italiana, il crollo delle Borse pone l'accento sui sacrifici che il Bel Paese sarà costretto ad affrontare per porre un freno al dilagare del debito e della disoccupazione. Come sempre sarà molto probabilmente solo il popolo italiano a stringere la cinghia, ma i politici intanto sono pronti a rinunciare ai loro privilegi e alle loro auto blu?

GLI ITALIANI A CASA: Mentre la partenza si prospetta nera per gli italiani, il sindaco di Roma, Alemanno, e Lidia Turco si godono il meritato riposo dopo un anno denso di impegni lavorativi. Ma cosa fanno gli italiani? In piazza Montecitorio, nonostante la calura estiva, il clima non è dei migliori. La gente, infatti, fa sentire forte e chiara la sua voce, domandando alla classe dirigente di dare il buon esempio in fatto di sacrifici. Eppure gatta ci cova visto che almeno il 50% dei politici diserta l'Aula o si distrae durante le sedute.

‘;

IL "DURO LAVORO" DEI DEPUTATI: Se gli italiani lavorano 5 giorni su 7, la settimana di un parlamentare- racconta Luca Telese ai microfoni di Bikini – inizia il martedì e termina il giovedì. E se la fatica in queste tre giornate di affanni assale i politici, nessuna paura perchè esiste nel Parlamento anche la "sala del riposo", dove i deputati stressati dal troppo lavoro possono finalmente schiacciare il tanto atteso pisolino. Quando il solleone fa capolino nel cielo risulta essere molto più semplice riposarsi sul bagnasciuga.

I POLITICI AL MARE: A Sabaudia Francesco Rutelli si diverte con un gruppo di amici, mentre Daniela Santanchè corre sull spiaggia alla ricerca della forma perduta. Non si tratta della sceneggiatura di un film ma del duro lavoro dei politici. Pier Ferdinando Casini invece preferisce rilassarsi e anche i muscoli del suo corpo eseguono alla lettera le intenzioni della mente. Walter Veltroni può godere di un lato a da urlo, peccato che a strepitare sia solo l'adipe. E persino D'Alema al timone della sua barca a vela conquista l'attenzione di pubblico e mass media.

Insomma quando si tratta di relax, i deputati sono tutti uguali. Non c'è ideologica che tenga. Destra e sinistra unite sotto un'unica bandiera. "La dolce vita" tanto decantata da Fellini torna alla ribalta, peccato però che non siano i divi a goderne ma la nostra classe dirigente. I tempi cambiano e noi con loro.

Il Tg1 attacca Spider Truman, il blogger anti Casta
Il Tg1 attacca Spider Truman, il blogger anti Casta
Il meteo Vip: guarda le star più hot dell'estate 2011
Il meteo Vip: guarda le star più hot dell'estate 2011
La musica dance dell'estate 2011: da Sinclar a Guetta fino alla Carrà
La musica dance dell'estate 2011: da Sinclar a Guetta fino alla Carrà
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni