Piersilvio Berlusconi, la compagna Silvia Toffanin e i loro figli hanno finalmente lasciato il castello Bonomi-Bolchini all’interno del quale erano rimasti isolati a causa del maltempo che ha sferzato la Liguria e che ha provocato il cedimento della  strada provinciale 227, l’unica che collega Santa Margherita Ligure a Portofino. Secondo le ultime informazioni circolate, la famiglia ha raggiunto a piedi Portofino martedì pomeriggio per poi essere evacuata via mare, come numerosi altri residenti. I mezzi messi a  disposizione dalla Guardia costiera hanno di fatto interrotto la condizione di isolamento cui il manager di Mediaset si era trovato a far fronte. All’interno del castello dove la famiglia Berlusconi ha trascorso il weekend era presente, oltre al personale di servizio, anche la sorella della Toffanin insieme ai suoi due bambini.

La madre di Silvia Toffanin in Liguria

Arrivati nella città ligure, Berlusconi e la compagna avrebbero deciso di restare a Santa Margherita – località dove il primogenito Lorenzo va a scuola– e di non fare rientro a Milano. Impossibilitati a tornare al castello, vera e propria residenza di famiglia, i due hanno deciso di alloggiare presso l’hotel Miramare. A raggiungerli anche i genitori della conduttrice. Per il momento resteranno in albergo, in attesa di trovare una sistemazione confortevole che consenta al piccolo Lorenzo Mattia di frequentare normalmente la scuola.

Verissimo andrà in onda regolarmente

La Toffanin sarebbe dovuta rientrare a Cologno Monzese per la registrazione di Verissimo ma, come appreso da Fanpage.it, non ci sarebbe alcuna urgenza. La puntata di sabato, già registrata con qualche giorno di anticipo, andrà in onda regolarmente e avrà come ospite in studio Alena Seredova. Solo la prossima settimana sarà stabilito il calendario necessario a  favorire gli spostamenti necessari.