451 CONDIVISIONI

La Jolie con l’epatite e Berlusconi morto, quando Google suggerisce (male)

Sono a tratti esilaranti gli abbinamento proposti da Google suggest, che identificano le parole chiave insieme alle quali vengono cercati i nomi dei vip. Noi abbiamo scovato i meglio – o peggio – riusciti. Eccoli.
A cura di Stefania Rocco
451 CONDIVISIONI
Sono a tratti esilaranti gli abbinamento proposti da Google suggest

Google suggest se guardato con attenzione, contiene un vero e proprio mondo a parte. Sì perchè gli abbinamenti proposti dal più celebre tra i motori di ricerca riescono a essere davvero incredibili. Soprattutto se le parole chiave cui sono accomunati fanno riferimento sono i nomi dei vip più famosi al mondo. Partendo dagli ormai rinomati "Principe William Anticristo" e "Berlusconi morto" – suo malgrado – ecco tutti quelli che siamo riusciti a scovare e che più di tutti gli altri ci hanno sorpreso. Come non notare ad esempio, l'accostamento non proprio lusinghiero tra Robert Pattinson e la bottiglia (di alcol ovviamente) o quello tra Mario Monti e la religione ebrea, che nulla sembrerebbe avere a che fare con il suo personaggio. Abbinamenti che nulla paiono avere di sensato ma che identificano con accurata precisione ciò che gli internauti digitano più frequentemente in relazione a ricerche relative alle star in questione. Ecco dunque tutti accostamenti impossibili che siamo riusciti a scovare e che abbiamo racchiuso nella gallery realizzata appositamente per voi, affinché non possiate perdervi proprio nulla delle stranezze più incredibili scovate sul web.

451 CONDIVISIONI
Enrico Beruschi:
Enrico Beruschi: "Tentarono di farmi dire che Drive In era il male per colpire Berlusconi"
Oscar Di Maio:
Oscar Di Maio: "La Pascale non mi risponde più da quando sta con Berlusconi"
14.183 di LauraBalbi
Luigi Berlusconi: “Quando mio padre è morto, ho trovato conforto nella fede. Lourdes è un dono”
Luigi Berlusconi: “Quando mio padre è morto, ho trovato conforto nella fede. Lourdes è un dono”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni