29 Giugno 2021
18:18

La moglie di Dries Mertens è Kat Kerkhofs, influencer e blogger che fotografa e scrive di Napoli

L’attaccante della Nazionale di calcio del Belgio e del Napoli Dries Mertens non ha figli ed è sposato da sei anni con Kat Kerkhofs. Lady Mertens, blogger e personaggio tv belga, sul suo Instagram non manca di dimostrare amore per Napoli, dove si è trasferita dal 2013. Sul suo blog nel 2014 scriveva: “Napoli è una delle città più sottovalutate d’Europa”.
A cura di Gabriele Crispo

Uno degli avversari della Nazione di Roberto Mancini nella sfida che venerdì 2 luglio vale la qualificazione alle Semifinali di Euro 2020 è Dries Mertens. L'attaccante della Nazionale del Belgio e del Napoli è sposato da sei anni con Kat Kerkhofs, come da lei stessa ricordato con un cartellone mostrato dagli spalti durante la partita degli Europei tra Belgio e Portogallo.

Kat Kerkhofs è la moglie di Dries Mertens

La coppia, dopo anni di fidanzamento, si è sposata nel 2015 a Lovanio, in Belgio, a 30 chilometri da Bruxelles. Lo stesso luogo dove entrambi sono nati e hanno vissuto da giovani. Kerkhofs è una 32enne affermata come blogger, showgirl (ha partecipato con successo, arrivando in finale, all'edizione belga di "Ballando con le Stelle"), presentatrice e influencer su Instagram. Nel 2013 si è trasferita dal Belgio alle pendici del Vesuvio, in seguito alla firma del contratto con il Napoli da parte del futuro marito.

La vita di coppia senza figli

Mertens e la moglie, che attualmente non hanno figli, vivono la propria relazione e il proprio amore con serenità e passione. Così come dimostrato dal gesto di Kat a Euro 2020, durante il match di qualificazione del Belgio nella sfida contro il Portogallo. La 32enne, mentre il marito era in campo, ha mostrato dagli spalti un cartellone: "Buon anniversario di matrimonio, piccolo". Il campione, poco dopo la partita, ha postato una foto di sua moglie Kat. Mertens nel 2020 – in seguito ad alcuni episodi di tensione e nonostante nel 2017 insistenti voci ipotizzassero un presunto tradimento del calciatore – sempre su Instagram scriveva: "Quando tua moglie è anche la tua migliore amica".

Il rapporto di Lady Mertens con Napoli

Tramite il suo blog (julietsjourney.com) la giovane olandese nel 2014, così come riportato su numerosi quotidiani (tra cui la Gazzetta dello Sport), dopo il trasferimento a Napoli decise di raccontare l'esperienza di vita vissuta nel primo anno trascorso nella città partenopea:

Posso affermare che Napoli è una delle città più sottovalutate d'Europa. La frase dello scrittore Goethe nel 18° secolo "Vedi Napoli e poi muori" non poteva essere più appropriata. La bellezza della città è al di sopra delle parole, tuttavia, non ha una buona reputazione quando si tratta di turismo.

Kat, nella veste di blogger, ha ricostruito la storia della città negli ultimi secoli, scrivendo del passato glorioso della Capitale del Regno delle Due Sicilie; del nascere del fenomeno della camorra e dell'emergenza rifiuti. Sempre in quel testo, pubblicato nel 2014, ammise i suoi pregiudizi verso la città: "Prima di venire qui, anche io immaginavo situazioni come nel ‘Padrino', con sparatorie in strada e offerte che non avrei potuto rifiutare. Ma in realtà, questo non accade affatto". Alla fine anche una serie di consigli ai turisti: "Non menzionate il Nord, specialmente Milano; non mettete orologi costosi e evitate i Quartieri spagnoli di sera. Non fraintendetemi, sono un quartiere bellissimo che vale la pena visitare, così come Spaccanapoli, ma ogni città ha quartieri da evitare di notte".

Negli anni Lady Mertens è diventata una grande sostenitrice di Napoli. Il clima mite anche d'Inverno, gli scorci mozzafiato che la città offre in ogni suo quartiere e il buon cibo sono spesso oggetto di post da condividere con i suoi oltre 370mila follower su Instagram. Kat ha perfino improvvisato una guida social ai posti di Napoli e della Campania più belli, con tanto di invito: “Venite nella mia splendida città”.

La carriera sportiva del calciatore

Dries Mertens ha 34 anni ed è il capocannoniere del Napoli. Da giovane ha giocato per Stade Leuven, Anderlecht e Gent. Ha fatto il suo debutto nella terza divisione belga con l'Eendracht Aalst. Dal 2006 ha giocato nell'olandese AGOVV Apeldoorn, dove ha trascorso tre anni prima di andare all'Utrecht. Due anni dopo è passato al PSV Eindhoven. Nel 2013 Mertens è sbarcato al Napoli e da quel momento ha collezionato oltre 300 presenze con il club partenopeo. Nel 2020, ha segnato il suo 122esimo gol con il club, superando Marek Hamšík e diventando miglior capocannoniere di tutti i tempi del Napoli. Mertens gioca nella Nazionale di calcio del Belgio dal 2011, dove ha collezionato oltre 100 presenze. Nel 2016  è stato nominato calciatore belga dell'anno.

La moglie di Dries Mertens festeggia i sei anni di matrimonio dagli spalti, lui: "Che donna"
La moglie di Dries Mertens festeggia i sei anni di matrimonio dagli spalti, lui: "Che donna"
Wanda Nara a Napoli: la moglie di Icardi in tour per la città
Wanda Nara a Napoli: la moglie di Icardi in tour per la città
3.827 di Super Viral
La foto di baby George in carrozza con il bisnonno principe Filippo: "Era un uomo straordinario"
La foto di baby George in carrozza con il bisnonno principe Filippo: "Era un uomo straordinario"
La vera storia di Sorelle per sempre, Porporati: "Le bambine scambiate? Inseparabili dopo tanto dolore"
La vera storia di Sorelle per sempre, Porporati: "Le bambine scambiate? Inseparabili dopo tanto dolore"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni